Reggina, la ditta Flex Arena al Granillo per il sopralluogo. Zampetti a StrettoWeb: “visionata anche l’area esterna dello stadio, può diventare un’area commerciale” [VIDEO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Il Direttore della Flex Arena Riccardo Zampetti ha spiegato quali lavori dovranno essere svolti per la ristrutturazione del Granillo: il presidente Gallo ambisce ad avere lo stadio di proprietà

Per una Reggina che sogna e ambisce in grande. Questa mattina allo stadio Oreste Granillo si è tenuto il sopralluogo della ditta Flex Arena, con il segretario amministrativo Salvatore Conti nel ruolo di cicerone all’interno dell’impianto e per fare le veci del Presidente Luca Gallo. L’ispezione è stata necessaria per porre le basi a quello che è il sogno del patron amaranto, cioè ottenere dal Comune la gestione dello stadio. Ai microfoni di StrettoWeb è intervenuto Riccardo Zampetti, Direttore della ditta romana giunta oggi a Reggio Calabria. Dopo un’iniziale presentazione, il dirigente ha spiegato quali saranno i lavori che dovranno essere svolti: “è stato fatto un sopralluogo completo, abbiamo osservato diverse aree all’interno dello stadio e anche una antistante all’impianto sportivo, che potrà diventare un’area commerciale. Il Granillo è molto bello visto dall’interno, servirà però un intervento importante sui servizi. Presenteremo diversi progetti, insieme alla società e al club sceglieremo quale sarà quello giusto per regalare un gioiello ad una città che se lo merita”. Di seguito il link per ascoltare l’INTERVISTA completa al direttore Zampetti.

Stadio Reggina, Riccardo Zampetti (Direttore Flex Arena): “ecco i lavori che dovranno essere svolti” [VIDEO]