Le ricette di StrettoWeb: gnocchi ai quattro formaggi, un piatto irresistibile

Si tratta di uno dei primi piatti più amati d’Italia: gli gnocchi ai quattro formaggi sono davvero irresistibili

Gli gnocchi ai quattro formaggi sono tra i piatti più amati e più richiesti dagli italiani. La preparazione, seppur semplice, richiede dei piccoli accorgimenti utili ad avere un risultato ineccepibile: gli gnocchi avvolti da una sorta di fonduta morbida e liscia. Gli ingredienti sono pochi e semplici: gnocchi e formaggi a scelta. Noi abbiamo utilizzato gorgonzola, provola, mozzarella e Grana Padano, ma via libera anche a ricotta, brie, scamorza, fontina o qualsiasi altro formaggio a vostra scelta. Le quantità, come dice spesso chi si intende di cucina, in questi casi devono essere misurate ad occhio, anche in base ai propri gusti.

Preparazione: abbiamo spezzettato la provola, la mozzarella e il gorgonzola, li abbiamo messi in una padella capiente con del latte intero (circa 250 ml per 400 gr di formaggi) e del burro (50 gr. circa). Abbiamo fatto sciogliere il tutto a fiamma bassissima mescolando con una frusta. E’ necessario cuocere a fiamma bassa per evitare che si raggrumi o si asciughi troppo (in caso contrario si può aggiungere del latte). Abbiamo aggiunto il Grana grattugiato e spento solo nel momento in cui, alzando la frusta, il composto risultava piuttosto liquido e liscio, senza grumi (eccetto quelli naturali del gorgonzola). E’ importo che il composto sia piuttosto cremoso, ma liquido e non denso, perché poi mantecandolo con gli gnocchi e intiepidendosi, si raddenserà ulteriormente. A parte abbiamo cotto gli gnocchi, li abbiamo scolati e versati nella fonduta di formaggi. Abbiamo mantecato il tutto per pochi minuti e abbiamo servito gli gnocchi ben caldi. A piacere si può aggiungere sopra pepe nero o paprika.


Valuta questo articolo

Rating: 4.7/5. From 3 votes.
Please wait...