Ragusa: apre la sezione dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura

A Ragusa apre la sezione locale dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura

Il 28 dicembre scorso, presso la sede dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Ragusa, si è tenuta la prima riunione della sezione locale dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura INBAR.

Alla presenza dell’arch. Salvatore Scollo e dell’ing. Vincenzo Dimartino, rispettivamente Presidente dell’Ordine degli Architetti e degli Ingegneri di Ragusa, il Presidente Nazionale INBAR arch. Anna Carulli e il Presidente della Commissione Formazione Nazionale INBAR ing. Vincenzo La Manna, hanno inaugurato ufficialmente la nuova sede provinciale.

L’Istituto Nazionale di Bioarchitettura – ha detto Anna Carulli – incentiva la sinergia tra gli Ordini Professionali e contribuisce con i suoi esperti all’integrazione, al rispetto tra le competenze e all’approccio multidisciplinare; coordina la presenza a livello istituzionale delle realtà territoriali e promuove l’utilizzo delle conoscenze tecniche e scientifiche del settore affinché le attività connesse siano coerenti con i principi dello sviluppo sostenibile e dell’economia circolare, per operare sulla rigenerazione urbana e sulla città del futuro; promuove l’integrazione delle professioni tecniche e scientifiche nella società civile, elaborando principi etici e deontologici comuni, dando dignità alle professionalità di architetti e ingegneri, favorendo politiche globali per le costruzioni, l’ambiente, il paesaggio, il territorio, le risorse, i beni naturali, i rischi, la sicurezza, l’agricoltura e l’alimentazione”.

Il presidente eletto della nuova sezione di Ragusa è l’arch. Pippo Cucuzzella, già presidente dell’Ordine degli Architetti di Ragusa e della Consulta Regionale degli Ordini degli Architetti di Sicilia.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...