Reggio Calabria: al via la VI edizione de Festival “Facce da bronzi”

Tutto pronto a Reggio Calabria per il Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi”

Nella Sala conferenze di Palazzo San Giorgio è stata presentata questa mattina, la VI edizione del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” in programma dall’8 al 29 luglio presso il Castello Aragonese di Reggio Calabria.

Il Festival, inserito nell’Estate Reggina 2018, è ideato e prodotto dall’Associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria, della città Metropolitana di Reggio Calabria e cofinanziato dalla Regione Calabria – “intervento per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria”. Annualità 2018  – Azione 1 – Tip. B – PAC 2014 -2020.

La VI edizione ha la direzione artistica dell’autore di Zelig Alessio Tagliento e tutti i dettagli del programma sono stati ampiamente illustrati dal Direttore organizzativo del Festival e presidente Calabria dietro le quinte Giuseppe Mazzacuva. Presenti ed entusiasti del grande evento artistico  il presidente del consiglio comunale di Reggio Calabria Demetrio Delfino, il delegato alla cultura del comune Franco Arcidiaco, il consigliere comunale delegato ai Grandi Eventi Nicola Paris e il consigliere delegato alla cultura della città Metropolitana Filippo Quartuccio.  Presente alla conferenza anche l’attore e cabarettista Gennaro Calabrese che presenterà nel mese di febbraio al teatro “Cilea” il festival “Facce da bronzi”.

Partiamo sabato 14 Luglio alle ore 17 con Il castello dei burattini a cura dell’associazione Lelefante, laboratorio e spettacolo per bambini per poi proseguire la sera del19 con le Letture al castello a cura di Città del Sole edizioni: una serie di dialoghi letterari sulla città e sul territorio – afferma il direttore artistico Mazzacuva – Tante sono le attività che faremo dall’8 luglio al 29 nella splendida cornice del Castello Aragonese impreziosito dalla mostra di marionette, marottes e ombre del Teatro di figura Le Rane ma anche da spettacoli, seminari e laboratori con professionisti del settore”.

Una rassegna di cabaret sulla terrazza del Castello che vedrà anche tantissimi ospiti come l’attore Piero Procopio domenica 8 luglio alle ore 20,30, Roberto Carnevale da “Zelig” venerdì 13 Luglio, Cabareggio Summer venerdì 20 luglio con Santo Palumbo, I non ti regoli, Aldo al Quadrato, Ilenia Borgia, Giorgio Casella e Il Grifo; Mariuccia Cannata direttamente da “Insieme” venerdì 27 luglio.

Entusiasti il presidente del Consiglio Delfino e Paris per “un evento che impreziosisce l’estate reggina” ma soprattutto “valorizza il maniero e coinvolge le associazioni locali come Calabria dietro le Quinte attenta e minuziosamente premurosa a presentare iniziative di livello”. Il consigliere Quartuccio nel complimentarsi con gli organizzatori, ricorda con affetto l’attore Giacomo Battaglia “grande attore poliedrico e figlio prediletto di questa terra”. I partner culturali del progetto sono l’Associazione Le rane, Parco Ecolandia-Face Festival, Città del Sole edizioni. “Abbiamo due sessioni, estiva ed invernale con il concorso artistico che si concluderà il 16 Febbraio al teatro Cilea – conclude Mazzacuva – Con questa edizione inoltre, abbiamo puntato ad interventi mirati per l’accessibilità e digitalizzazione del Castello Aragonese con il rinnovo della cartellonistica e la messa a disposizione di contenuti multimediali attraverso tablet e monitor dove saranno proiettati dei video sul territorio come lo spot del Parco dell’Aspromonte. Insomma, un festival artistico-culturale ampliato divenuto oramai un’importante vetrina a livello nazionale”.