Sicilia, la Massoneria apre le porte al pubblico: al via le visite guidate all’interno dei templi del Grande Oriente

Il Grande Oriente apre le porte al pubblico, visite guidate all’interno della Case della Massoneria in Sicilia

MassoniIl Grande Oriente apre le porte al dei suoi templi al pubblico in occasione del giorno della fierezza massonica. “Oggi- si legge in un comunicato- i massoni siciliani, che sono circa 2.300, accoglieranno tutti gli interessati nelle Case massoniche di Palermo, Catania, Ragusa, Siracusa, Enna e Campobello di Mazara. L’evento voluto dal Gran Maestro Stefano Bisi, esattamente un anno dopo la perquisizione e il sequestro degli elenchi con il nome dei Fratelli della Calabria e della Sicilia da parte dei finanzieri dello Scico per la Commissione Antimafia nella sede del Vascello, a Roma. Un’occasione per comunicare la bellezza della nostra plurisecolare opera per l’elevazione dell’Uomo e per il Bene dell’Umanità“, ha detto il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, Stefano Bisi. “Ed è per questo che la Sicilia seguendo l’esempio delle altre sedi massoniche sparse in Italia, si mostrerà alla stampa e al pubblico”. Il programma prevede “visite guidate con la spiegazione dei simboli e alcuni cenni storici sulla Massoneria“.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE