A San Filippo del Mela sarà presentato il saggio d’arte “Caravaggio a Messina. Storia e arte di un pittore dal cervello stravolto”

A San Filippo del Mela sarà presentato il saggio d’arte “Caravaggio a Messina. Storia e arte di un pittore dal cervello stravolto”

caravaggioGiovedì 18 gennaio 2018, alle ore 17.30, presso l’Ex Palazzo Municipale di San Filippo del Mela (ME) sarà presentato il saggio d’arte “Caravaggio a Messina. Storia e arte di un pittore dal cervello stravolto” della storica dell’arte Valentina Certo, edito da Giambra Editori di Terme Vigliatore. L’evento è organizzato dall’UPCF (Università Popolare Comprensoriale Filippese) di San Filippo del Mela, in collaborazione con la FIDAPA sez. Merì Valle del Mela e con il patrocinio del Comune di San Filippo del Mela. Dopo i saluti del presidente dell’UPCF, Vincenzo Diolosà e dell’editore Pierangelo Giambra, interverranno la professoressa Nuccia Miroddi, la professoressa Pina D’Alatri e l’autrice. Durante la serata, gli intermezzi musicali a cura dei musicisti del corpo bandistico musicale “Amatori della Musica” dell’UPCF. Caravaggio a Messina indaga il rapporto tra Michelangelo Merisi detto il Caravaggio (1571-1610) e la città di Messina soffermandosi in particolare sulle vicende relative al soggiorno dell’artista in città, tra il 1608 ed 1609, ricostruite attraverso testimonianze coeve, o immediatamente successive, finora poco note e studiate. Dalla Resurrezione di Lazzaro, all’Adorazione dei Pastori, Valentina Certo illustra anche le numerose e presunte opere dipinte da Caravaggio a Messina, per ricostruire la storia e la proficua attività artistica di un pittore definito da un suo committente messinese dal cervello stravolto.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...