Reggio Calabria: il comitato Pro Aeroporto dello Stretto organizza una mobilitazione a Piazza Italia

Il Comitato Pro Aeroporto dello Stretto organizza una mobilitazione a Piazza Italia

aeroporto dello stretto

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

L’aeroporto dello Stretto si ritrova nuovamente in piena emergenza. Blu Panorama, infatti ha dimezzato i voli ed Alitalia dopo il 24 marzo, probabilmente, abbandonerà lo scalo. “Continua, pertanto, l’indolenza verso i bisogni dei cittadini e si fa finta di non capire che la riduzione drastica dei voli o la privazione di un’infrastruttura così importante comporterebbe conseguenze disastrose e la a perdita di tutti i finanziamenti destinati ai vari settori di collegamento. Un ulteriore schiaffo alla nostra terra, mentre la Calabria viene considerata dal New York Times tra le regioni più belle da visitare. Come mai potranno arrivare gli avventori se i voli sono sempre meno? E’ necessaria la mobilitazione di tutti coloro che hanno ben chiaro che si rischia la chiusura dell’Aeroporto. Riaccendiamo, allora, i motori, torniamo in massa in piazza, tutti insieme a prescindere dai colori partitici. E’ LA BATTAGLIA DECISIVA, FORSE FINALE, DOBBIAMO VINCERLA! Come semplici CITTADINI che hanno a cuore le sorti del territorio e che non mendicano favori, ma rivendicano il leggittimo diritto di avere un aeroporto funzionale e moderno e, grazie ad esso, lo sviluppo del turismo e dell’economia . Dobbiamo determinare le condizioni che permattano ai nostri giovani di poter scegliere di lavorare e vivere dove sono nati”, scrive su Facebook il Comitato Pro Aeroporto dello Stretto che invita tutti i cittadini alla mobilitazione del 24 febbraio dalle ore 10:30 alle ore 12:30 a Piazza Italia.