Reggio Calabria: “Festa d’Autunno…con i nonni” all’I.C. Galluppi-Collodi-Bevacqua

Reggio Calabria: in tutti i plessi dell’I.C. “Galluppi-Collodi-Bevacqua”  si è svolta l’ormai tradizionale ” Festa d’Autunno con i Nonni”

festa autunnoGiovedì 26 ottobre in tutti i plessi dell’I.C.  “Galluppi-Collodi-Bevacqua”  si è svolta l’ormai tradizionale ” Festa d’Autunno con i Nonni”.  Su invito del Dirigente Scolastico dott.ssa Mariantonia Puntillo, i nonni sono intervenuti numerosi, per trascorrere qualche ora all’insegna dell’allegria e del divertimento, in compagnia dei loro nipotini. Palcoscenici  d’eccezione  sono stati  i  grandi cortili  dei  plessi  Galluppi e Collodi , addobbati a festa per l’occasione con cartelloni  e disegni  sul tema dell’autunno, realizzati in forma laboratoriale dagli alunni , mentre ricchi cesti di frutti autunnali facevano bella mostra di sé nei rispettivi  androni. A cominciare sono stati  gli alunni,  che hanno accolto i  nonni  e le nonne  con lunghi applausi e  canti corali, con i quali hanno esternato il loro affetto ed il loro ringraziamento verso chi quotidianamente  si prodiga nel  dare il proprio insostituibile contributo all’interno del contesto familiare , accompagnandoli  nella crescita con pazienza e dedizione e  tramandando loro  il proprio  sapere e la propria  esperienza . E’ toccato anche  ai nonni cimentarsi in varie performance : accompagnare i piccoli della Scuola dell’Infanzia in percorsi ludico-motori e girotondi ; raccontare agli alunni della Scuola Primaria  dei  giochi dei loro tempi;  partecipare al ” Musichiere…per i nonni” ; recitare poesie in vernacolo  e raccontare esilaranti barzellette e finanche  ballare! Non è mancato un momento  altamente spettacolare : l’esibizione di due campioni  messicani di trottola acrobatica, che hanno entusiasmato i presenti con le loro eccezionali  abilità , facendo rivivere ai nonni un gioco dei loro tempi  e presentando ai bambini un gioco che non conoscevano ma che li ha molto interessati .A conclusione della festa , attestati di partecipazione sono stati consegnati  ai nonni che si sono esibiti, con la riconoscenza, per tutti i nonni,  di  essere importanti per la crescita e la trasmissione di tradizioni ed educazione , di essere  colonne portanti della vita moderna, nonché legame col passato e linfa per il futuro.