Serie C: Rende-Reggina 1-0, parte male la squadra di Maurizi

Serie C: Rende-Reggina 1-0, buona squadra per la squadra di Maurizi che si divora vari goal

RegginaDerby calabrese per l’esordio in campionato per la Reggina di mister Maurizi. Buona prestazione per la squadra del presidente Praticò che, seppur sconfitta, ha creato tante occasioni da goal, dimostrando però molta superficialità sotto porta. Al 10′ la squadra di casa si rende pericoloso con Ricciardo. Al 14′ ancora i padroni di casa protagonisti con il solito Ricciardo. Al 20′ la squadra amaranto rischia di passare in vantaggio: traversa di De Francesco su punizione. Al 28′ Gigliotti sfiora la rete per il Rende. Un minuto dopo Sciamanna si divora un goal incredibile: si salva il portiere dei cosentini. Ancora protagonista Sciamanna: al 40′ la squadra dello Stretto sfiora il vantaggio. Partita divertente nel primo tempo tra le due squadre calabresi le quali hanno cercato di giocare senza tatticismi. Subito protagonista la Reggina nel secondo tempo: al 50′ tiro di Bezzichieri sul fondo. Al 53′ ancora la squadra di Maurizi protagonista: Porcino si divora il goal del vantaggio, Rende in difficoltà. Clamoroso al 67′: Sciamanna si “mangia” un goal a tu per tu col portiere Forte. Al 81′ a sorpresa il Rende passa in vantaggio con Ricciardo di testa su cross di Viteritti. La Reggina tenta il tutto per tutto attaccando con tutti gli effettivi. Al 90′ rigore per i padroni di casa ma Cucchietti para il tiro di Vivacqua. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.