Il Comitato Calabria Cinetourism fa volare i Prodotti tipici della Locride e della Piana in Brasile con Fellini

IMG_6670Il  Comitato Calabria Cinetourism,   ha avuto l’eccezionale   incarico di selezionare i migliori prodotti enogastronomici italiani (o calabresi) per rappresentare l’essenza della cucina italiana per la  mostra “Sul set con Fellini” della fotografa Tiziana Callari  in Brasile. L’esibizione è tutt’ ora  in corso a Roma presso studi cinematografici di Cinecittà ed è  organizzata dal produttore  Dante Marini della Mellos international. Al Comitato è stato assegnato questo strategico compito per le sue competenze in quanto è partner il Prof.  Marco Poiana esperto valutatore di prodotti tipici e Direttore del laboratorio di certificazioni del Dipartimento di agraria dell’ Università “Mediterranea” di Reggio Calabria. Inoltre il Comitato Presieduto dalla prof. Michela Mantovani è seguito da 120 studenti del corso di economia applicata 2017 e molti di loro risiedono in zone “ disagiate” della locride , come  San Luca, Polsi, Africo, Bovalino, Platì o  della Piana di Gioia Tauro come Rosarno . Nonostante le grandi distanze da queste zone dall’ università ( anche 2 ore)  gli studenti hanno comunque seguito il corso impegnandosi in cortometraggi che potessero rappresentare le bellezze sconosciute delle loro zone come il video I LOVE SAN LUCA  di Irene Agresta . Così sono stati prodotti dei cortometraggi ( visibili sul canale youtube del Comitato) che hanno avuto il plauso anche del Vice Ministro alla cultura spagnolo in occasione del Mallorca film e media festival del 27 giugno 2017. Gli studenti credono nel lavoro del  Comitato  come un veicolo per far conoscere la bellezza della loro terra dimostrando che esiste un’altra Calabria nascosta, che non si vuol far emergere. Date queste premesse il Direttivo del Comitato a cui fanno parte ovviamente gli studenti ha approvato che i prodotti enogastronomici che rappresenteranno l’essenza della Calabria dovranno avere prevalentemente  provenienza da imprenditori che hanno detto no alle mafie o/e che le eccellenze siano prodotte nelle zone disagiate perché solamente con l’indipendenza economica si evitano  compromessi non sempre legali. A supporto della valorizzazione dei prodotti enogastronomici e turistici sono stati ideati moduli didattici in questi specifici settori trainanti l’economia calabrese nel corso di europrogettazione avanzato arrivato alla sua 4° edizione programmato per novembre e diretto dalla Prof. Mantovani per il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia dell’ università “Mediterranea”,  dalla Quality life management e cat lab. Il corso forma la figura di esperto europrogettista e prepara i candidati alla presentazione della domanda di finanziamento con gli strumenti del project management.  Il corso unico in Italia, prevede alla fine dello stesso l’iscrizione all’associazione degli europrogettisti. Il comitato incentiva le produzioni cinematografiche, fornendo supporto  logistico, location e prodotti tipici locali offrendo così opportunità lavorative  per i giovani. Non ha alcun finanziamento se non quello dagli sponsor che credono in questi percorsi formativi innovativi. (Cisal servizi e consulenze, Museum center Luxury B&B, Fanuele gioielli).