Messina, artisti sul palco per aiutare i malati di Sla

A Messina l’”Associazione Fedaiisf ha organizzato un evento per aiutare i malati di Sla con diversi artisti del luogo che si esibiranno sul palco

palazzo zanca messina (3)Artisti messinesi sul palco per aiutare i malati di  Sla (Sclerosi Laterale Amiotrofica) Artisti messinesi sul palco a sostegno dei malati di Sla. L’Associazione Fedaiisf (Federazione Associazioni Italiane Informatori Scientifici del Farmaco) sede di Messina e “Associazione MaryWebEventy” organizzano, a favore di  Aisla Onlus Sezione di Messina (Presidente Dott. Giuseppe Caristi) uno spettacolo di musica, danza e comicità, che vuole anche essere un momento di sensibilizzazione e di informazione per tutta la cittadinanza. Due ore di esibizioni per una raccolta fondi in favore dell’Aisla (Associazione Sclerosi Laterale Amiotrofica) sezione di Messina, da impiegare per iniziative a favore dei malati che necessitano di una maggiore assistenza con l’intento di migliorare la qualità di vita degli ammalati e di chi sta loro vicino. Sarà una  serata di beneficenza, solidarietà e condivisione a cui  prenderanno parte numerosi artisti per un evento carico di emozioni. Lo spettacolo avrà luogo mercoledì 21 giugno 2017, con inizio alle ore 18.00, presso i locali dell’ex Chiesa S. Maria Alemanna, via S. Elia 16 a Messina.

La manifestazione sarà preceduta da brevissimi interventi da parte di:

  • Dott. Giuseppe Ruggeri, Dirigente medico UOC Assist. Sanitaria Pazienti Fragili Asp  Messina,
  • Dott.ssa Nina Santisi, Resp. U.O. Formazione Asp Messina, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Messina,
  • Prof. Placido Bramanti, Dir. Scientifico IRCCS Centro Neurolesi – Vice Presidente Consiglio Superiore di Sanità Sez. 5
  • Dott. Lorenzo Giuffrida, Presidente Lions Club Messina Ionio

L’esibizione inizierà alle ore 18.30.

Questi i nomi degli artisti partecipanti:

Cinque ballerini, Giada Minissale, Gianmarco Minissale, Viviana Curro’,  Arianna Savasta  e Giada Crispi, facenti parte dell’Accademia dello Spettacolo diretta da Elisabetta Isaja proporranno tre balletti.

Molti i cantanti che hanno dato la loro adesione:

  • Sei cantanti della CDR Music e Coccinella dirette da Giuseppe Italiano e Melina Trifirò: Adriana Drogo, Antonio D’Amore, Annalisa Di Stefano, Marianna Pirrone, Mary Mazzullo e Roberta Cacace.
  • Lorenzo Guarnera
  • Paolo Mannino
  • Riccardo Pirrone
  • Marco Rizzitano
  • Matteo Di Stefano
  • Stefano Di Meo (Barzellettiere)

La presentazione della serata sarà affidata allo showman Natale Munaò il quale non farà mancare qualche sua esibizione canora.

Aisla sede di Messina, che è nata nel giugno 2009,  opera al fine di promuovere e aiutare la ricerca, diffondere la conoscenza della malattia e trovare percorsi di continuità assistenziale che permettano di migliorare concretamente la vita quotidiana delle persone sofferenti di SLA (ovvero della Sclerosi Laterale Amiotrofica).

Nel corso degli anni la sezione locale ha organizzato diversi convegni al fine di fornire informazioni e permettere una conoscenza profonda della SLA e delle attività dell’Associazione.

La Sezione Aisla di Messina ha consegnato, diverse volte, un sostegno economico derivante dai fondi raccolti nel corso delle varie manifestazioni, portate a termine anche con altre Associazioni.

Verrà, nell’occasione dello spettacolo, distribuito materiale informativo.

E’ doveroso ringraziare tutte le persone che ci supportano in questa nuova esperienza – dichiara il Presidente Dott. Giuseppe Caristi – e in particolar modo riteniamo di dover esprimere riconoscenzaa tutti coloro che per le loro competenze ci sono sempre vicini quando si tratta di agire per il bene delle persone affette da SLA e della loro famiglie.

Per  avere informazioni e/o assistenza è sempre possibile contattare AislaOnlus Sezione di Messina all’indirizzo email dedicato  aislamessina@aisla.it, oppure  ai recapiti telefonici numero 335 1634271 (Dott. Giuseppe Caristi, Presidente Provinciale) ovvero 335 7941385 (Dott. Angelo Passini, Vicepresidente Provinciale)