Frigoriferi da incasso: come risparmiare energia elettrica con l’arrivo dell’estate

Frigoriferi da incasso: ecco le regole basi per garantire il maggiore risparmio energetico con l’arrivo della stagione estiva

frigorifero-da-incasso-gaggenau-rc-289Con l’arrivo dell’estate emerge sempre di più l’esigenza di conservare al meglio i cibi in frigorifero per favorirne una maggiore durata nel tempo ed è inoltre, importante ottimizzare al meglio i consumi per non sprecare energia elettrica. Il caldo infatti, tende a deteriorare più presto gli alimenti e, soprattutto, ad innalzare la temperatura interna dei frigoriferi in cucina che, di conseguenza, non garantiscono una conservazione ottimale degli alimenti e consumano più energia che si traduce in maggiori costi in bolletta.

La maggior parte delle persone, infatti, conserva gli alimenti in frigorifero posizionandoli nel modo sbagliato senza sapere che ogni ripiano dei frigoriferi ha delle caratteristiche peculiari. Non basta limitarsi a raffreddare un alimento in frigorifero per conservarlo a lungo ma è necessario posizionarlo bene e nei contenitori giusti per non comprometterne la conservazione. Anche lo stesso elettrodomestico, sia che si tratti di frigoriferi da incasso o di frigoriferi libera installazione, è bene conoscere le regole basi per garantire il maggiore risparmio energetico.

Ecco come usare il frigorifero senza sprecare energia elettrica e risparmiando sui costi in bolletta:

- posizionate il frigorifero nel posto giusto, ovvero lontano da fonti di calore come forni e fornelli. Quando progettate una cucina quindi, soprattutto nel caso dei frigoriferi da incasso, assicuratevi di rispettare le giuste distanze e di scegliere il posto più fresco della cucina.

- Oltre al posizionamento, è importante anche tenere i frigoriferi ben distanziati dalle pareti di fondo e dalle pareti laterali, in modo da consentire al motore di raffreddarsi più facilmente. I frigoriferi da incasso agevolano questa scelta perché sono protetti dai pannelli dei mobili in cui sono incassati.

- La pulizia dei frigoriferi è importante per favorire sia la conservazione sia una temperatura interna stabile. Sono da evitare i detersivi e da preferire sostanze atossiche come limone, bicarbonato o semplice acqua tiepida.

- Sia i frigoriferi combinati che i frigoriferi no frost, consentono di impostare in autonomia le temperature del frigorifero e del freezer; ciò permette di risparmiare notevolmente sull’energia consumata perché il congelatore ha una temperatura interna più stabile e, quindi, il motore del frigo lavorerà di meno rispetto al frigo che viene aperto più spesso.

- In maniera molto simile succede anche per i frigoriferi doppia porta rispetto ai frigoriferi monoporta: questi ultimi, infatti, non consentono di aprire in maniera autonoma le ante di frigo o di freezer e per questo è consigliabile scegliere frigoriferi combinati da incasso con doppia porta per poter risparmiare.