Concerto di fine anno scolastico per l’Orchestra dell’I.C. “Galluppi-Collodi-Bevacqua” di Reggio Calabria presso la sala Monsignor Ferro di Palazzo Corrado Alvaro

Di-che-musica-seiVenerdì  9 giugno alle ore 19, presso la Sala Monsignor Ferro di palazzo Corrado Alvaro, ha avuto luogo il Concerto di fine anno scolastico dell’ Orchestra  dell’ Istituto comprensivo “Galluppi-Collodi-Bevacqua” di Reggio Calabria: “ La musica e’ come la vita…si puo’ fare solo insieme”. Il concerto, fortemente voluto dalla dirigente dell’I.C. dott. Mariantonia Puntillo e dai docenti di strumento proff. Ascrizzi- Faucitano-Nicolò-Posterino, , conclude un percorso formativo- musicale che ha visto la giovane orchestra d’Istituto partecipare a varie manifestazioni e concorsi musicali nei quali si è sempre distinta, ricevendo prestigiosi riconoscimenti .Tra questi spicca il primo posto al 12° concorso AMA Calabria di Laureana di Borrello e il terzo posto a Roccelletta di Borgia, partecipando alla 3° Edizione del Concorso “SCHOLAE IN SCOLACIUM”  con il  patrocinio del Senato della Repubblica. Inoltre gli alunni dei corsi di flauto traverso e di violino hanno collaborato alla formazione dell’ Orchestra Scolastica Provinciale organizzata dall’ Ufficio  Scolastico Provinciale di Reggio Calabria mentre,  in occasione della settimana della musica, l’ orchestra  si è esibita in Puglia alla XXVII Rassegna Nazionale istituita dal Miur ed in ultimo  lo scorso 11 maggio il riconoscimento del primo premio assoluto, con la votazione di 100  punti su 100, al 3^ Concorso Maggio… al Musicale, organizzato dal Liceo musicale di Cinquefrondi, in collaborazione con il conservatorio “F. Cilea”. I 42 piccoli talenti, per niente intimoriti ma con grande professionalità e sicurezza ,diretti dal maestro P. Faucitano,  iniziano il loro concerto eseguendo l’Inno di Mameli, che emoziona tutti i presenti in sala, a partire dall’Assessore alla Pubblica istruzione dott.ssa A. Nucera , la dirigente Puntillo, la prof.ssa Cettina Nicolosi, già Presidente del Conservatorio F.Cilea,  i genitori tutti , che in piedi ascoltano la perfetta esecuzione dell’Inno nazionale, applaudendo a lungo. Si prosegue con: “L’Inno alla Gioia” Di L. V. Beethoven ( divenuto dal 1985 inno ufficiale dell’Unione europea) ,  il “Preludio del Te Deum” di  Marc Antoine Charpentier( brano molto rinomato perchè utilizzato quale sigla di inizio e fine delle trasmissioni in Eurovisione), “La Marcia Radetsky “  di Jhoann Strauss padre. Un’ ensemble di chitarre   esegue il celebre brano “Viaggio in groppa al tonno” tratto dal film ispirato al noto romanzo per ragazzi “Le Avventure Di Pinocchio” . La meravigliosa voce di Elisa Cuzzocrea canta  il brano “All of me” di John Legend, accompagnata al pianoforte dalla bravissima  Sofia Eroi,  .Mentre, con la sicurezza di un pianista  esperto e navigato , Andrei Borjovaru  esegue al pianoforte “SONG FOR SARA” di Greg Baker. Per finire l’ ensemble di G. Verdi : La Marcia Trionfale-  La Donna è Mobile  – Va Pensiero –   Libiam nei lieti calici. E come nei grandi concerti viene chiesto il bis ,che l’orchestra gentilmente concede, eseguendo ancora una volta magistralmente, La Marcia Radetsky ,che il pubblico accompagna, battendo a tempo le mani. La fine del  concerto è un trionfo per questi ragazzi che a costo di grandi sacrifici e costante impegno hanno dato prova di serietà, professionalità ed elevate competenze musicali  che  hanno certamente contribuito ad uno  sviluppo equilibrato e armonico della loro personalità. Un grande  orgoglio per la dirigente dell’I.C.  Mariantonia Puntillo , per i docenti di strumento , per i genitori  che hanno applaudito a lungo,   ringraziando così i loro ragazzi che, attraverso  i loro strumenti , hanno regalato gioia ed emozioni. Si ringrazia il Conservatorio di musica F.Cilea, nella persona del presidente del Direttore M° Francesco Barillà per l’uso del pianoforte presso la Sala Monsignor Ferro  e il dirigente della Città Metropolitana dott. Paolo Morisani per la concessione della Sala Monsignor Ferro .