Reggio Calabria, il 26 e 27 maggio iniziativa dell’ordine degli architetti

progetti architettiSono 601 gli Studi di Architettura -  di 82 Province italiane – che  il 26 e 27 maggio prossimi apriranno al pubblico, in contemporanea, per far conoscere il mondo dell’architettura e gli ambiti in cui operano, dando la possibilità ad ogni architetto di rappresentare, idealmente, l’intera categoria professionale. Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori ha infatti organizzato -  per la prima volta in Italia con questa modalità -  l’iniziativa “Open, Studi Aperti” che vedrà coinvolti Architetti di fama internazionale insieme a giovani professionisti per diffondere la cultura architettonica e rinnovare la sensibilità nei confronti dell’ambiente, del paesaggio e dei territori a testimonianza del fatto che l’architettura non riguarda solo gli architetti o i costruttori ma, soprattutto, i cittadini. Il Presidente dell’Ordine, Arch. Patrizia De Stefano, ringrazia gli architetti  della provincia di Reggio Calabria che hanno aderito, con “creatività e innovazione”, all’iniziativa del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, anche in un momento così difficile per la professione, per porre all’attenzione della collettività, che l’’architettura” è un valore da difendere perchè incide profondamente sul nostro “ben-essere”. Tutti noi “abitiamo” l’architettura”, gli abitanti di una città devono pretendere l’Architettura di qualità.”

Su studiaperti.com/province/ l’elenco degli Studi che hanno aderito all’iniziativa.

Pagine social:

www.facebook.com/CNAPPC/
www.facebook.com/studiaperti
twitter.com/studiaperti
www.instagram.com/studiaperti