Crotone da sogno, storica salvezza: sarà serie A anche il prossimo anno, festa in tutta la Calabria [FOTO]

  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
  • LaPresse/Francesco Mazzitello
    LaPresse/Francesco Mazzitello
/

Serie A, salvezza Crotone: clamorosa rimonta dei calabresi che si salvano grazie ad un finale di stagione devastante. Empoli in Serie B

LaPresse/Francesco Mazzitello

LaPresse/Francesco Mazzitello

Salvezza Crotone- E’ clamoroso quanto fatto dal Crotone nell’ultima parte di stagione di Serie A: un recupero clamoroso sull’Empoli quando per tutti gli addetti ai lavori i calabresi erano già ampiamente retrocessi in Serie B. La partita di questa sera è stata una pura formalità: la squadra dei Vrenna ha dominato grazie ai goal di Nalini, Falcinelli ed ancora Nalini. Per la Lazio ha accorciato lo svantaggio Immobile su rigore. La contemporanea sconfitta dei toscani sul campo del già retrocesso Palermo ha fatto scoppiare la festa nella città pitagorica ma anche nell’intera Calabria. Una favola che si è conclusa a lieto fine: l’allenatore Nicola è stato un grande a gestire le situazioni (ben 9 le vittorie stagionali), così come la società a puntare su di lui anche nei periodi bui ed i tifosi a non mollare di nemmeno un millimetro. Che parta la festa e la riscossa sportiva di una regione che è in evidente difficoltà tra Reggina, Catanzaro, Vibonese e Viola che non riescono più ad essere ad alti livelli come i fasti del passato.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE