Messina: QA presenta la quarta edizione Atto Unico

qaVenerdì 18 novembre alle ore 20 torna alla Feltrinelli Point “What’s Happening”, il consueto appuntamento annuale di presentazione della rassegna teatrale “Atto Unico. Scene di Vita, Vite di Scena”. Un momento di incontro offerto al pubblico durante il quale sarà possibile scoprire maggiori dettagli sul cartellone di quest’anno e sui suoi protagonisti: si alterneranno momenti di dialogo con gli artisti coinvolti e brevi letture legate agli spettacoli in cartellone.
QA-QuasiAnonimaProduzioni vara la quarta edizione consecutiva della sua rassegna con la quale i fondatori, Auretta Sterrantino e Vincenzo Quadarella, hanno scelto quest’anno di omaggiare i grandi Maestri, ricordando l’opera, la poetica e l’operato di importanti figure di riferimento del teatro. In cartellone sette spettacoli, cinque dei quali in prima nazionale, con ospiti di eccezionale spessore: il Maestro Antonio Calenda, Maurizio Marchetti, Sergio Basile, Roberto Bonaventura, una giovane compagnia di ex allievi dell’Accedemia del Dramma Antico dell’INDA e come sempre le nuove produzioni di QA. Un cartellone che cerca di attraversare una piccolissima fetta di storia del teatro con drammaturgie nuove. A completare la proposta di QA una novità assoluta: tre masterclass per attori e allievi attori dedicate alla parola con Sergio Basile, al Living Theatre con Craig Peritz e alla biomeccanica teatrale con Massimiliano Cutrera. Dal 4 dicembre al 9 aprile si susseguiranno sul palco del Teatro Savio sette appuntamenti, due dei quali targati QA. Su ogni spettacolo un faro puntato attraverso un osservatorio critico diretto da Vincenza Di Vita, che curerà le pagine della Rivista QuasiAnonima. La rassegna, per la prima volta, gode della collaborazione del Teatro Vittorio Emanuele che sostiene QA mettendo a disposizione gli spazi per le prove e per lo svolgimento delle masterclass.