Reggio Calabria: l’Università Mediterranea promuove il corso di Alta Formazione in Europrogettazione [INFO e INTERVISTE]

L’Università Mediterranea di Reggio Calabria promuove il corso di Alta Formazione in Europrogettazione

michela-mantovani L’Università Mediterranea di Reggio Calabria è sempre in prima linea nella formazione dei giovani. Proprio per questo motivo, sarà possibile usufruire del corso di Alta Formazione in Europrogettazione. Il corso ha l’obiettivo di far conoscere, insegnare, far approfondire e aggiornare sulle tematiche di europrogettazione introducendo alla strategia europea, illustrando il nuovo quadro di programmazione finanziaria europea. E’ importante seguire il corso per ottenere gli strumenti d’accesso ai numerosi finanziamenti stanziati in diversi settori ed in particolare a quelli destinati alle regioni del meridione. Il corso mira a realizzare un percorso formativo finalizzato a rispondere alle insoddisfatte richieste territoriali in termini di conoscenza, insegnamento e approfondimento ed aggiornamento delle tematiche di europrogettazione. Il corso è stato istituito dal Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia, il CAT-Lab, il laboratorio di Economia e Management delle risorse culturali, ambientali e turistiche, dell’Università Mediterranea, dell’Associazione Quality life management con il patrocinio della Camera di commercio, degli Ordini degli Avvocati e dei Commercialisti e degli esperti contabili di Reggio Calabria ed il Consiglio regionale, partner dell’iniziativa. Coordinatore del corso è la prof. Michela Mantovani, la quale da diverso tempo ha dato vita ad un metodo di insegnamento chiamato Teaching Friendly. Un metodo non invasivo che si modella sul livello culturale e motivazionale dello studente. Si parte dal primo livello base in cui non è necessaria la frequenza fino ad arrivare al quarto livello dove è richiesta la produzione di un bene e servizio. Queste attività sono coordinate dal CAT-LAB, il laboratorio universitario di Economia e management delle risorse Culturali, Ambientali e Turistiche. Il corso sarà strutturato in 32 ore e rilascerà ai corsisti un attestato di partecipazione. Le domande devono pervenire all’Ufficio Protocollo del Dipartimento, in via Bianchi n°2 e la quota di partecipazione è di 380 euro.