Giusy Versace ottava nei 200 metri alle Paralimpiadi di Rio

Giusy Versace, la velocista paralimpica ha conquistato una splendida finale: “Un’esperienza che porterò sempre nel cuore”

giusy-versaceLa Paralimpiade di Rio prosegue per Giusy Versace con un ottavo posto nella finale dei 200 metri, con il tempo di 28”90. La velocista reggina, superate le semifinali il giorno precedente con il tempo di 28”13, in finale non ha saputo ripetere la sua performance, finendo lontana dalle prime tre: l’olandese Van Rhijn (26”16), la tedesca Bensusan (26”90) e la francese Le Fur (27”11).

Potevo fare meglio – ha dichiarato la Versace subito dopo la sua prova – ma oggi ho forse pagato un po’ lo sforzo delle semifinali di ieri. Volevo a tutti costi questa finale paralimpica, e solo essere qui è una soddisfazione enorme, con delle avversarie che sono più che altro amiche, visto che ci aiutiamo ed incitiamo l’una con l’altra. Questo non succede sempre, anche nel mondo paralimpico. Quella di Rio è un’esperienza che porterò sempre nel cuore, e tutti i messaggi di affetto che mi arrivano dimostrano che anche qui a Rio noi tutti stiamo facendo qualcosa di grande!”.

Adesso, appuntamento domani alle 17.24 (ora italiana) con le semifinali dei 100 metri, ultima fatica Paralimpica di Giusy Versace.

Fonte foto: twitter Giusy Versace