“West side story” e il balletto “Romeo e Giulietta 2.0” al teatro antico di Taormina

Martina Mannozzi, Maria in West Side StoryWest Side Story di Leonard Bernstein, il musical più bello di tutti i tempi, e il balletto Romeo e Giulietta 2.0innovativa creazione del coreografo Dario Biuso su musiche di Cajkovskij. Al Teatro Antico di Taormina si prepara una settimana di musica e danza, che vuole essere al contempo un omaggio a William Shakespeare, di cui ricorre nel 2016 il quarto centenario della morte, e l’avvio dell’ottava edizione del Festival Belliniano fondato nel 2009 a Catania dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione. È questa l’offerta artistica e culturale proposta congiuntamente da due prestigiose realtà come il Taormina Opera Festival e il Festival Belliniano. Il calendario prevede diversi eventi, tra i quali  Romeo e Giulietta 2.0  il 9 agosto e West Side Story l’11 e 13 agosto. Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.30.

Tanti sono i compositori e i coreografi chIl direttore d'orchestra Giuseppe Galluzzie si sono ispirati al Bardo. Romeo e Giulietta 2.0 è una nuova coreografia firmata daDario Biuso sulle note del balletto di Petr Il’Ic Cajkovskij per la compagnia Kòreos Ballet. Grande danza con ballerini eccezionali, provenienti dall’Ecole-Atelier Rudra-Bèjart, dal Codarts Rotterdam Dance Academy, dalla Tanz Akademie Zurich e dal Teatro dell’Opera di Roma. L’eterna tragedia shakespeariana di Romeo e Giulietta rivive quindi attraverso la contemporaneità: la storia è ambientata all’interno di una società superficiale e corrotta, dalle ristrette vedute. Una società che non guarda le emozioni umane ma si ferma alle apparenze, che accusa e deride l’amore, fino a condurlo all’annullamento e a smembrarlo, diventando così fautrice di un vero e proprio assassinio, l’assassinio dell’amore. La particolare versatilità della Compagnia Kòreos Danza e le dinamiche coreografie di Dario Biuso evidenziano il contrasto tra modernità e tradizione, tra un’estetica contemporanea e mito classico, dove costumi e scene rispecchiano la realtà dei nostri giorni.

Il balletto apre la programmazione al TeatroDaniele De Prosperi, Tony in West Side Story Antico di Taormina dedicata a Shakespeare che culminerà con il capolavoro moderno West Side Story di Leonard Bernstein (11 e il 13 agosto), pure ispirato agli infelici amanti di Verona. Dopo lo straordinario successo della Madama Butterfly di Puccini andata in scena lo scorso 7 luglio e trasmessa in diretta in oltre 250 sale cinematografiche in tutta Europa con la regia di Enrico Castiglione, il Taormina Opera Festival insieme al Festival Belliniano tornano al Teatro Antico con l’atteso tributo a Leonard Bernstein e alla sua musica con West Side Story, il musical per eccellenza del teatro musicale di Broadway, opera tra le più straordinarie del Novecento. Da “Maria” a “Tonight”, da “America” a “I feel pretty” e “Somewhere”, le sfavillanti musiche del grande compositore e direttore d’orchestra, figura mitica del secolo scorso, saranno eseguite in una versione trascinante con la supervisione artistica di Enrico Castiglione, da sempre autorevole sostenitore e promotore della musica del celeberrimo musicista americano. Enrico Castiglione è autore del volume di conversazioni “Una vita per la musica”, realizzato nel 1988/89 insieme allo stesso Bernstein.

Due serate che mettono in scena l’eterna vicenda d’amore di Tony e Maria, moderni Romeo e Giulietta, ambientata nel West Side di New York: una storia senza tempo e musiche tra le più suggestive scritte in omaggio a William Shakespeare. Il Coro e Orchestra Rythmus Ensemble Chris Chappell saranno diretti da Giuseppe Galluzzi e prevede un gran numero di spettacolari strumenti a percussioni, dallo xilofono al vibrafono, alla marimba, alla batteria, al basso elettrico. Sul palcoscenico Martina Mannozzi nel ruolo di Maria, Daniele De Prosperi nel ruolo di Tony, Manuela Festuccia (Anita), Federica Duccillo (Rosalia). Un cast di altissimo livello, due serate da non perdere.

L’omaggio a Shakespeare e a VincenMartina Mannozzi, Maria in West Side Storyzo Bellini continua con altri due concerti, denominati Shakespeare Opera Gala, con le più belle arie e musiche ispirate dalle opere del sommo drammaturgo inglese, e che si terranno presso il Teatro Olimpia di Taormina, il 12 e 14 Agosto. Due differenti programmi per due concerti lirici  che proporranno arie, duetti, scene tratte da opere come Giulio Cesare di Georges Fredrich Haendel, Otello di Giuseppe Verdi, ovviamente I Capuleti e i Montecchi di Vincenzo Bellini, Roméo et Juliette di Charles Gounod, l’Otello di Rossini. Un vero e proprio doppio evento operistico per celebrare Shakespeare e il suo straordinario universo teatrale, con un cast d’eccezione, che vede protagonisti il tenore FIlippo Micale e il soprano Conga Dogan, accompagnati al pianoforte da Massimiliano Franchina.  Il primo concerto del 12 Agosto alle ore 21.30 presso il Teatro Olimpia di Taormina avrà come titolo “Passione & Tragedia”, il secondo concerto del 14 Agosto 2016 alle ore 21.30 e sempre presso il Teatro Olimpia di Taormina avrà come titolo “Amore e Redenzione”, con un programma completamente diverso rispetto al primo concerto del 12 Agosto, con arie, duetti, scene tratte da opere come Macbeth di Giuseppe Verdi, ma anche musiche di altri famosi compositori per celebrare Shakespeare e il suo straordinario universo teatrale. Un evento nell’evento che offrirà agli spettatori al Teatro Olimpia di Taormina un’ora e mezza di grande lirica per ogni sera, con programmi diversi e complementari.

Gli spettacoli sono eventi del Festival Belliniano 2016, giunto quest’anno all’ VIII edizione e che proseguirà poi il 5 Settembre sempre al Teatro Antico di Taormina con l’atteso Bellini Opera Gala e a Catania fino al 3 Novembre 2016. Biglietti già in vendita non solo attraverso il circuito ticketone.it ma anche e soprattutto con il nuovo sistema della biglietteria “salta la coda e stampa a casa” che consente di collegarsi con la biglietteria del sito www.taorminafestival.org e stampare il biglietto comodamente a casa propria. Info line 347 498 45 40.