Università dell’Antimafia: il messaggio del presidente del consiglio regionale

irto“Rivolgo il mio saluto e quello dell’intero Consiglio regionale alla Presidente del Coordinamento Nazionale Antimafia “Riferimenti”, Adriana Musella, ai rappresentanti dell’Università della Calabria e della Cattolica di Milano, alle associazioni, al direttore scientifico,ai componenti tutti”, scrive in una nota Nicola Irto, presidente del consiglio regionale. “L’evento – prosegue- segna un momento tra i più alti e importanti nel faticoso e complesso cammino che la nostra regione ha intrapreso, per affrancarsi definitivamente dall’oppressione della ‘ndrangheta e dalla subcultura ad essa direttamente riconducibile. In questo contesto, l’Università dell’Antimafia, tenacemente voluta dall’associazione “Riferimenti”, rappresenta la risposta migliore che la Calabria possa offrire agi occhi del Paese, quale terra capace di reagire al malaffare e alla prevaricazione mafiosa, con la forza della cultura, della partecipazione e dell’impegno civile.  A tutti voi esprimo, pertanto, le mie più vive congratulazioni, augurando un forte in bocca al lupo a quanti operano all’interno di questa struttura rendendosi protagonisti attivi e artefici di un percorso di libertà, riscatto sociale e legalità”, conclude.