A Reggio Calabria le giornate di internazionalizzazione

università-mediterraneaL’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, la Fidapa di Reggio Calabria ed il Centro Monoriti, con la collaborazione delle principali associazioni studentesche dell’Ateneo reggino, presentano la prima delle tre

GIORNATE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

Università “Mediterranea”

via Salita Melissari, Reggio Calabria

5 MAGGIO 2016

ore 17:15

Saluti istituzionali:
Il Rettore dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, prof. Pasquale Catanoso;
Il Prorettore all’internazionalizzazione dell’Università di Reggio Calabria, prof. Carlo Francesco Morabito;
Il Direttore del Dipartimento Digiec dell’Università di Reggio Calabria, prof. Francesco Manganaro;
Il Presidente del Consiglio Regionale, dott. Nicola Irto;
L’Assessore provinciale alla cultura, dott. Eduardo Lamberti Castronuovo;
La Presidente nazionale della Fondazione Fidapa, avv. Maria Candida Elia;
La Presidente della Fidapa, sezione di Reggio Calabria, dott.ssa Bruna Siviglia;
Il Direttore del Centro Monoriti, prof. Angelo Viglianisi Ferraro.

ore 17:30
CERIMONIA DI CONSEGNA DELLE BORSE DI STUDIO DELLA FIDAPA – SEZIONE DI REGGIO CALABRIA E FONDAZIONE NAZIONALE – E DEL CENTRO MONORITI
Gli assegni, istituiti dalla Fidapa di Reggio Calabria e dalla Fondazione nazionale per consentire a tre giovani laureandi di svolgere periodi di formazione all’estero, sono intitolati a Chiara Arcadi, Paolo Cuzzola, Luigi Mory.
I riconoscimenti verranno attribuiti a Francesco Postorino, Pietro Alessandro Fulco e Giada Iacona, a sèguito di un’attenta selezione effettuata secondo criteri assolutamente meritocratici (basati sulla media dei voti riportati negli esami, sul curriculum vitae e sulla conoscenza di una lingua straniera dei candidati).
Saranno, inoltre, assegnate cinque borse di studio del Centro Monoriti a copertura parziale dei costi di partecipazione di altrettanti giovani a viaggi-studio all’estero (Giuseppe Abramo, Francesca Cappello, Daniela Imeneo, Felicita Tavella, Antonio Tripodi).

ore 17:45
PRESENTAZIONE E FIRMA UFFICIALE DEL PROGETTO DI RICERCA “L’INCIDENZA DEL DIRITTO EUROPEO SUGLI ORDINAMENTI NAZIONALI. ITALIA, PORTOGALLO E SPAGNA A CONFRONTO”
L’iniziativa ha come Università capofila la “Mediterranea” e coinvolge circa 80 studiosi di diritto di 4 Atenei italiani, 2 portoghesi e 5 spagnoli.

ore 18:00
INCONTRO DI STUDIO ITALO-PORTOGHESE
“L’INFLUENZA DEL DIRITTO EUROPEO SUGLI ORDINAMENTI NAZIONALI”.
Intervengono:
Prof. Francesco Manganaro, Docente di Diritto Amministrativo (Università di Reggio Calabria)
Prof. Angelo Viglianisi Ferraro, Docente di Diritto privato europeo (Università di Reggio Calabria)
Prof.ssa Maria Raquel Guimarâes, Docente di Dereito Privado (Università di Porto)
Prof.ssa Helena Mota, Docente di Dereito Internacional Privado (Università di Porto)
Prof.ssa Juliana Coutinho, Docente di Dereito Administrativo (Università di Porto)

Prof. Francesco Rende, Docente di diritto privato (Università di Messina)

Prof. Stefano Carabetta, Docente di diritto privato europeo (Università di Messina)

La giornata si inserisce nell’alveo delle iniziative del Dipartimento DiGiEc volte alla internazionalizzazione ed alla promozione della mobilità all’estero degli studenti e dei docenti dell’Università “Mediterranea”.