Santo Stefano in Aspromonte (RC): detenzione illegale di armi, un arresto

Un arresto a Santo Stefano in Aspromonte per il reato di detenzione illegale di armi comuni da sparo

carabinieriIl 21 aprile 2016, a Santo Stefano in Aspromonte (RC), i Carabinieri hanno tratto in arresto R.P.C., di anni 76 da Santo Stefano in Aspromonte, per il reato di detenzione illegale di armi comuni da sparo, poiché, ad esito perquisizione domiciliare, i militari operanti hanno rinvenuto nr. 2 fucili cal.16., mai denunciati.