Parte da Roma la quarta edizione del Festival nazionale del cabaret “Facce da Bronzi”

CONCORRENTI_26 APRILE_ROMAParte da Roma la quarta edizione del Festival nazionale del cabaret “Facce da Bronzi” ideato e prodotto dall’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte”. Dopo lo straordinario successo delle edizioni precedenti, il format ormai collaudato, coinvolge artisti di tutta la Penisola pronti a sfidarsi a colpi di battute e gag. Alla prima selezione parteciperanno 13 brillanti comici provenienti da diverse regioni italiane per conquistare un posto alla fase finale del concorso. Protagonisti della prima tappa i brillanti comici romani Davide La Rosa, Antonio Catalano, Marco Bernardini, Enrico Paris, Duo di Picche (Mattia Cirelli e Erika Rotatori), Giampiero Pellegrini, il Duo spalla (Marco Reggiani e Armando Iodice) da Salerno e Napoli, Ciro Cavallo da Lucca, Vincenzo d’Andretta da Salerno, Salvatore Rotolo da Foggia, Andrea Bellotti e Fabio Forcillo da Siena, Elena Berera da Terni, Fabio e Vale da Caserta (Fabio Tilocca e Valentina De Biasio). I cabarettisti saranno valutati da un’attenta giuria formata da conosciuti autori, comici e agenti romani e in particolare dal noto attore e imitatore reggino Gennaro Calabrese. Entusiasta di “esaminare” i giovani colleghi, l’attore Calabrese attualmente impegnato con i suoi personaggi del calcio nella rubrica MasKing” della testata giornalistica “Corriere dello Sport-Stadio” dove in modo ironico, fa il punto sulle giornate del campionato di serie A. La serata sarà presentata dall’attore e conduttore romano Patrizio Paciullo che supporterà i 13 concorrenti in gara. Ospite speciale il comico casertano Michele Ventriglia dallo Zelig lab di Salerno, protagonista della docu-fiction “Sangue del tuo sangue” in onda su Deejay Tv, finalista del premio Alberto Sordi, vincitore della 3° edizione del festival Facce da bronzi e della XII edizione del festival nazionale Cabareboli. La selezione si svolgerà martedì 26 aprile a Roma presso il teatro “Testaccio” alle ore 20,30. Il Festival, dopo la tappa romana, proseguirà il 6 maggio a Torino nello storico locale del “Cab41″. “La nostra mission è ricercare nuovi talenti della comicità italiana – afferma il presidente e direttore artistico della kermesse Giuseppe Mazzacuva – Il festival Facce da Bronzi, format che cresce in ogni edizione e anche quest’anno riserva tante sorprese sul piano artistico, è un’importante vetrina per artisti, comici, cabarettisti che vogliono esibirsi, far conoscere il proprio repertorio al pubblico. Nell’ambito dei festeggiamenti e degli eventi dedicati al 5° anniversario della fondazione dell’associazione “Calabria dietro le quinte”, in questa edizione saranno coinvolti anche gli artisti reggini e non mancheranno inedite sinergie. Partiamo da Roma in quanto storica fucina della comicità italiana e per noi era importante dopo la positiva esperienza dello scorso anno a Torino, presentare il brand comico “Facce da bronzi” nella capitale ma torneremo in riva allo Stretto dove sarà eletto il nuovo comico dell’anno”.

MICHELE VENTRIGLIA