Uomo scomparso da 6 mesi ritrovato nel reggino: era in stato confusionale

Il 50enne è stato affidato al Centro di Ascolto della Casa di Maria di Melito di Porto Salvo in attesa dell’arrivo dei parenti

Uomo ritrovatoEra scomparso da Cosenza nel mese di giugno, un 50enne originario della Campania ed è stato ritrovato 6 mesi dopo dai carabinieri di Bruzzano Zeffirio, nel reggino. L’uomo era in evidente stato confusionale e girovagava lungo la SP68. Il 50enne è stato affidato al Centro di Ascolto della Casa di Maria di Melito di Porto Salvo in attesa dell’arrivo dei parenti.

Foto di repertorio