Reggio: grande emozione per l’inaugurazione del nuovo piazzale Mino Reitano [FOTO e VIDEO]

Reggio: inaugurato questa mattina il piazzale Mino Reitano

inaugurazione piazzale mino reitano (5)Si è tenuta questa mattina, in occasione del 71° anniversario della nascita di Mino Reitano, l’inaugurazione del piazzale della Libertà a Reggio Calabria con la concomitante posa del busto raffigurante il noto cantautore reggino. Nel piazzale a lui intitolato è stato posizionato il busto in bronzo raffigurante il cantante di Fiumara mentre stringe il violino (strumento che egli prediligeva), sovrastante un blocco di pietra di Lazzaro con incisa una grande nota musicale: una struttura che sfiora i due metri di altezza. La scelta dell’intitolazione della piazza sul Ponte della Libertà non è casuale ma voluta in quanto il cantante viveva a Santa Caterina ed era proprio questo il quartiere che preferiva. Mino Reitano quasi 20 anni fa fu protagonista, proprio in questa piazza, di uno straordinario concerto a cui parteciparono circa 100.000 persone.

Alla cerimonia hanno preso parte il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, l’Arcivescovo di Reggio Giuseppe Fiorini Morosini, la figlia dell’amato cantante reggino Grazia Reitano e i fratelli Gegè e Domenico Reitano. Il sindaco Falcomatà durante l’inaugurazione, ha ricordato il legame che c’era tra il padre Italo e lo stesso Mino. Il cantante reggino lasciò prematuramente la vita terrena il 27 gennaio 2009, stroncato da un male incurabile, e da allora la città di Reggio lo ricorda ogni anno in quella data attraverso il “Memorial” che si svolge al teatro “F. Cilea” ideato e realizzato dal fratello Gegè.

La figlia di Mino nel suo intervento ha raccontato che all’interno del suo locale al nord Italia vengono riproposte ai commensali le canzoni del padre. Il fratello invece ha dichiarato che Mino “è morto povero” perchè ha donato tutto in beneficenza.