Vatileaks: nuovo interrogatorio degli inquirenti della Santa Sede per Francesca Chaouqui

Francesca Immacolata Chaouqui (3)Francesca Immacolata Chaouqui, la pierre e lobbista calabrese, coinvolta nella fuga di documenti riservati dal Vaticano assieme assieme al monsignore spagnolo Lucio Angel Vallejo Balda, e’ stata nuovamente interrogata oggi dal procuratore di giustizia della Santa Sede, Gian Piero Milano. Assistita dal suo difensore, l’avvocato Giulia Bongiorno, la donna da subito ha fornito piena collaborazione agli inquirenti ed e’ stata per questo rilasciata immediatamente. Il prelato resta invece in stato di arresto.

Proprio oggi, dopo che ieri e’ stata rimessa in liberta’ dopo l’arresto nell’inchiesta sui nuovi “corvi” in Vaticano, Francesca Chaouqui ha voluto cambiare la sua immagine del profilo su Facebook mettendovene una in cui e’ ritratta mentre stringe la mano a Papa Francesco, entrambi sorridenti, una foto con sovraimpresso il logo dell’Osservatore Romano. Come immagine di copertina, invece, l’indagata per la fuga dei documenti vaticani ha voluto inserire una foto di una messa del Papa in Piazza San Pietro in cui lei, anche qui con volto sorridente, e’ tra i fedeli nella prima fila. Molti, comunque, i commenti negativi, anche insultanti, postati dai visitatori della pagina.