Reggio, il grande bluff del salvataggio del volo per Milano: tornerà operativo (forse) a luglio 2016?

Alitalia non ha ancora comunicato il piano operativo del mese di Novembre per il volo “night&stop” per e da Milano e su Twitter le risposte del customer service non lasciano ben sperare per il “Tito Minniti” di Reggio Calabria

volo Milano ReggioE se il salvataggio del volo notturno Milano – Reggio fosse solo un bluff? L’ennesimo a cui la città dello Stretto sarebbe sottoposta in un match in cui ad essere vincente è solo Alitalia, mentre la città e il suo aeroporto e, di grazia, anche la società che lo gestisce, la Sogas, sono i famosi “polli” del gioco del poker?

Prendete, pertanto, questo articolo come una sfida, una provocazione (l’ennesima) alla classe dirigente di questa città e del suo aeroporto, che in pompa magna in data 23 ottobre annunciava il salvataggio del volo in questione, quello “night&stop” da e per Reggio Calabria – Milano Linate.

Il comunicato inoltrato alla stampa così recitava: “I collegamenti ripristinati consentiranno così nuovamente ai passeggeri interessati di partire al mattino presto dall’Aeroporto dello Stretto, alle ore 6.35, per raggiungere lo scalo di Milano Linate alle ore 8.10. Parimenti, sarà di nuovo possibile rientrare con l’ultimo volo con partenza da Milano Linate alle ore 21.45 e arrivo a Reggio Calabria alle ore 23.30.

Collegandosi al sito web della compagnia Alitalia è, infatti, già possibile acquistare i biglietti dei voli interessati per il periodo fino al 30 ottobre. Ulteriori  dettagli  circa l’operativo del mese di Novembre verranno comunicati al Gestore dalla compagnia a partire da Lunedi 26 Ottobre”.

Da Lunedì 26 Ottobre sono trascorsi ormai diversi giorni, la settimana lavorativa si è quasi conclusa e delle comunicazioni circa le sorti del fantomatico volo, salvato solo una settimana fa, ancora nessuna traccia.

A partire dal 9 Novembre, allo stato attuale, un reggino che volesse atterrare a Reggio la sera dovrebbe partire da Milano alle 19:30, prendere la coincidenza per Roma e arrivare qui alle 22:40 per un viaggio complessivo di 3h10’; idem se volesse ripartire per Milano la mattina presto. Aereo per Roma alle 7:00, coincidenza per Milano e arrivo alle 10:40 quando la “città che non dorme mai” ha già sulle spalle almeno 2 ore di lavoro a folli ritmi. alitalia aeroporto reggio

Com’è possibile?!? Così è stando a quanto riferito dal customer service della compagnia Alitalia, che – con il beneficio della buona fede, forse neppure loro hanno ricevuto ancora le disposizioni per il mese di Novembre- ci ha comunicato in data odierna in meno di 140 caratteri: “Ciao, il volo delle 21:35 tornerà operativo a Luglio 2016” e alla risposta di “comunicati stampa che altro annunciavano” ha corretto il tiro rispondendo che “sarete informati non appena vi saranno aggiornamenti”.

Insomma, una risposta politically correct da parte di Alitalia, che invita ad attendere gli aggiornamenti.  Aggiornamenti, che indubbiamente ci saranno (troppa esposizione mediatica della politica per rischiare di essere sbugiardati), che però tardano ad arrivare e lasciano con il fiato sospeso (ancora una volta) centinaia di passeggeri, che debbono raggiungere Milano o Reggio Calabria a partire dal 9 novembre. Lavoratori e studenti o semplici turisti, che per le più disparate esigenze non possono sottostare alle coincidenze folli di Alitalia e ai suoi tempi nel comunicare l’operativo del mese di Novembre.

Novembre è, infatti, alle porte e non tutti possono permettersi il lusso di vivere alla giornata. La politica reggina in ogni caso, se vuole dimostrare di non essere solo quella dei comunicati stampa e dei selfie, regali un calendario ad Alitalia, le metta pressione e smetta di far passare la nostra città come il “pollo” del tavolo verde!