Reggina, la Curva Sud chiama a raccolta la città: “tutti insieme contro le ingiustizie”

I tifosi della Curva Sud amaranto danno appuntamento ai tifosi stasera all’Arena dello Stretto: “aiutiamo i ragazzi e l’intero gruppo con una raccolta fondi che servirà per le ingenti spese processuali”

Reggina Curva SudGli Ultras 1914 non mollano e dopo le diffide che hanno colpito i tifosi prima del derby di ritorno tra Messina e Reggina danno appuntamento a tutti i tifosi all’Arena dello Stretto. Ecco il comunicato: “i ragazzi del gruppo CURVA SUD 1914 invitano tutti i tifosi amaranto e tutti coloro i quali stanno a cuore le sorti di un intero movimento ultras cittadino, a partecipare al dibattito durante il quale parteciperà l’avvocato Giovanni Adami (l’avvocato degli ultras), che arriverà in città per interessarsi in prima persona dei fatti, ben noti, accaduti prima e dopo i due derby play-out contro il Messina, che hanno portato all’assurdo ed ingiusto provvedimento DASPO di 23 innocenti. L’incontro sarà anche un mezzo per aiutare questi ragazzi e l’intero gruppo ad iniziare una raccolta fondi che servirà per le ingenti spese processuali. L’appuntamento è per lunedì 15 giugno alle ore 21:30 all’arena dello Stretto (lungomare Falcomatà), vi aspettiamo numerosi perché la battaglia della Curva Sud è appena iniziata e sarà lunga e complicata, ma con l’aiuto di tutti questa volta potremo uscirne vittoriosi!”.