Messina, scoppia la rissa in Aula e non ci sono vigili: Barrile e Ferlisi ai ferri corti

polizia municipale messinaIl presidente del Consiglio Comunale, Emilia Barrile, nella giornata di ieri ha avuto un alterco piuttosto duro con il comandante della Polizia Municipale, Calogero Ferlisi. Oggetto del contendere: la lite del 28 febbraio scoppiata in aula fra consiglieri di opposte fazioni. A dispetto delle prescrizioni e delle raccomandazioni, Barrile ha accusato Ferlisi di avere messo a disposizione del Consiglio un solo effettivo e non cinque agenti come da regolamento. La replica del comandante è stata sibillina: la comunicazione sulla seduta in programma è stata tardiva, essendo giunta soltanto il 27. Evidenziata questa responsabilità della presidenza e ribadite le carenze in organico, Ferlisi ha altresì precisato che in futuro non si ripeteranno simili qui pro quo: 5 agenti saranno tolti dalla strada. Un ramoscello d’ulivo piuttosto bizzarro per placare gli animi.