fbpx

Reggina, arriva Belardi e Kovacsik è in partenza: ma prima dovrà giocare contro il Martina Franca

reggina-foggia-gol-kovacsikIl ritorno di un grandissimo ex come Emanuele Belardi per difendere la porta della Reggina lascia immaginare un imminente addio di Adam Kovacsik, giovane ungherese prodotto del vivaio del Sant’Agata quest’anno sempre titolare in campionato tra i pali della porta amaranto. La società ha comunicato al giocatore proprio nei giorni scorsi che non rientra più nei piani tecnici del club, e che quindi dovrà trovarsi una nuova sistemazione. Ovviamente dopo il match di martedì sera al Granillo contro il Martina Franca: Belardi e Cirillo, infatti, esordiranno nella trasferta di Caserta perché non c’è tempo per ottemperare a tutte le procedure burocratiche affinché possano scendere in campo già nel giorno dell’Epifania, quindi Kovacsik dovrà difendere la porta della Reggina per l’ultima volta, andando a trovare le motivazioni più che altro nella propria professionalità, con la consapevolezza che non è più un giocatore di questa squadra. Intanto i suoi agenti, una società londinese, sono già operativi sul mercato per trovare una nuova squadra che possa dargli spazio: il giocatore adesso vuole vederci chiaro e capire quanto la Reggina valuta il proprio cartellino per individuare la soluzione migliore per il suo futuro.