Maltempo in Sicilia: gravi danni ai produttori di pomodoro Pachino

pomodoro pachinoDopo la violenta ondata di maltempo che ha colpito la Sicilia nei giorni scorsi, e’ iniziata la conta dei danni ingentissimi che hanno riguardato soprattutto la viabilita’ interna dove muretti di contenimento hanno ceduto e le strade innevate e allagate hanno impedito l’accesso alle aziende agricole. Secondo quanto affermato dalla Coldiretti siciliana, e’ stata l’area del siracusano a pagare il prezzo piu’ alto, in particolare la zona di produzione del pomodoro Pachino. “I produttori sono stati enormemente danneggiati – ha affermato il direttore della Coldiretti di Siracusa, Pietro Greco -. Hanno subito un ulteriore danno dopo la crisi degli ultimi anni. Per questo chiediamo non solo la dichiarazione dello stato di calamita’ ma anche interventi che sgravino gli imprenditori agricoli dagli impegni fiscali per un periodo congruo”. “Moltissime strutture serricole sono state distrutte – ha aggiunto Greco – e il gelo ha praticamente decimato gli ortaggi. Occorre prendere subito provvedimenti eccezionali per evitare quanto possibile di peggiore una situazione che e’ gia’ stata fortemente limitata sia dagli eventi calamitosi sia dalla crisi”.