fbpx

Reggina, accettato dal Tribunale il piano di rientro della società: iscrizione più vicina

Reggina_logodi Lorenzo Vitto – E’ stato accettato nella giornata odierna dal tribunale di Reggio Calabria il piano di rientro dal debito presentato dalla Reggina. Il piano prevede di dilazionare verso i creditori (in gran parte lo Stato e i fornitori) una cifra debitoria di poco inferiore ai 5 milioni di euro nei prossimi 10 anni. Era lo scoglio più grande che separava la società di via delle Industrie da un futuro più tranquillo che parte dall’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro.
Adesso l’altro ostacolo è quello dei tesserati e dei relativi contributi per gli ultimi mesi, e fino a giorno 25 bisogna ancora lavorare in tal senso.
Una volta che il piano di rientro è stato accettato dal tribunale, non saranno certo i 4-5 ex tesserati a far fallire la società.