Messinese e fiero. Nino Frassica a “Don Matteo 9”: “Io sono tifoso del Messina” [VIDEO]

frassica don matteo“Io sono tifoso del Messina….5 giugno 2004, Messina-Como 3-0. Doppietta di Di Napoli e gol di Parisi”.

Nino Frassica riporta l’Acr Messina in prima serata dedicando più di uno spezzone nel suo ruolo del maresciallo Checcini in “Don Matteo 9” su Rai1, nella scorsa puntata di giovedì 27 Febbraio. L’eclettico attore nostrano sottolinea il suo attaccamento alla città e ad alla maglia biancoscudata, messa in bella mostra con tanto di firma di un ex calciatore della stagione 2003-2004 (anno della storica promozione in Serie A).

Si tratta solo di una delle tante volte in cui verrà citato il club giallorosso, come ha spiegato lo stesso attore messinese: “Mi sono inventato questa cosaacr-messina-curva per poter parlare della mia città – spiega in un’intervista esclusiva rilasciata pochi giorni fa a pianetamessina.com -. Inventato per modo di dire, visto che io sono veramente un tifoso del Messina, ci mancherebbe. Comunque le scene nelle quali io dico di essere un sostenitore del Messina calcio si ripeteranno in diverse puntate”.

Nino Frassica, attore, cabarettista, sempre in prima linea tra tv, cinema e teatro continua a tenere alto il nome della città dello Stretto attraverso le sue seguitissime esibizioni. Da sempre attaccatissimo alla sua terra ed alla maglia biancoscudata, sono ormai lontani i tempi in cui Frassica rappresentava i tifosi giallorossi sulla Tv nazionale quando faceva l’inviato per “Quelli che il Calcio” ai tempi in cui il Messina militava ancora in Serie A.

Ma la passione per la squadra del cuore va oltre le categorie e le sfide di cartello e non svanisce mai ed anche in Tv, in un contento estraneo al calcio, il comico messinese continua come sempre, a parlare della sua città e del suo sentimento viscerale verso la propria terra. In barba a chi – proprio in questi giorni – sfoga il proprio fallimento gettando fango su una città che altra colpa non ha se non quella di essere troppo spesso vittima dell’indifferenza dei suoi stessi figli.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE