Area Renzi: “Buon segnale l’invio di un ‘garante nazionale’ a Cosenza!”

images

Nota Stampa Area Renzi Pd Cosenza:

Era una delle nostre richieste, la più importante. La nomina di un inviato della Commissione nazionale, Gianluca Lioni, che avrà il ruolo di Osservatore, presso la Commissione di Garanzia provinciale di Cosenza , é senza dubbio una buona notizia. Noi da settimane denunciamo le condizioni di assoluta e inaccettabile parzialità con cui la Commissione provinciale ha lavorato, sin da quando con un blitz iniziale è stato sostituito pietro Midaglia con la segretaria del circolo Pd di Sant’Agata d’Esaro, Adriana Amodio, nota alla cronaca per avere negato la tessera Pd al giovane sindaco di Sant’Agata, luca Branda, e per avere contestato la cittadinanza onoraria al sindaco di Lamezia, Gianni Speranza!
Noi parteciperemo alle Riunioni di circolo per l’elezione dei delegati alla Convenzione provinciale, sperando che d’ora in poi la commissione provinciale diventi finalmente una commissione di garanzia per tutti.

-L’Assemblea provinciale che una parte del Pd cosentino ha tenuto oggi a Cosenza, alla luce dello svolgimento dei lavori e delle scelte fatte, ha confermato la nostra volontà di rimanerne fuori, trattandosi di un organismo che garantisce una parte del partito, eletto con elezioni di circolo per lo più irregolari e illegittime!