Reggio, giornalista in carcere da 3 giorni: presentata istanza di scarcerazione

Reggio Calabria: il palazzo del Cedir che ospita la ProcuraGli avvocati Lorenzo Gatto e Giuseppe Lupis, legali del direttore de ”Il dibattito” Francesco Gangemi, arrestato sabato scorso, hanno presentato al Tribunale misure di sorveglianza un’istanza di scarcerazione per il loro assistito per motivi di salute. Gangemi, 79 anni, è invalido civile al 100% ed è stato malato di cancro. Il giornalista è stato arrestato su disposizione della Procura generale di Catania per scontare 2 anni per diffamazione aggravata a mezzo stampa.