Festival “Facce da bronzi”, tappa S.Stefano in Aspromonte

images 2Il Festival “Facce da Bronzi” continua a conquistare la provincia di Reggio Calabria e ieri sera, ha fermato la sua “carovana” di comici nel Comune di Santo Stefano in Aspromonte.
Per la terza tappa del primo Festival del Cabaret promosso dall’Associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” diretta dal presidente Giuseppe Mazzacuva, nove bravi comici provenienti da tutta la Penisola si sono sfidati in simpatici sketch “stregando” grandi e bambini. La serata è stata condotta in maniera ironica dal duo comico “I non ti regoli” composto da Giuseppe Scorza e Giuseppe Mazzacuva e dall’incantevole Ilenia Toscano.
Ad aggiudicarsi un posto per il Gran Galà del “Festival Facce da Bronzi” gli ultimi tre finalisti: i Quattro gusti da Palermo (Salvatore Ferraro, Domenico Fazio, Danilo lo Cicero e Giuseppe Stancampiano), Filippo Totaro da Manfredonia e i Sale & Pepe (Roberto Lipari e Antonio Pepati) da Palermo. Il premio del pubblico è invece andato al duo comico I Quanto Basta (Claudio Pellerito e Simone Riccobono).
Ospite della serata, l’esilarante Scossa (Salvatore Cristofaro) direttamente da “Made in Sud” programma in onda su Raidue prima nei panni del cyborg televisivo e nel finale ha coinvolto il pubblico in un divertente sketch interattivo coadiuvato da I non ti regoli. Non sono mancati momenti di buona musica con i giovani cantanti Meriam Jane, Luigi de Stefano e, tra un’esibizione e l’altra, ampio spazio è stato dato alle suggestive coreografie realizzate dal corpo di ballo “Studio Danza” di Danila e Andrea Crisafi.
Soddisfatti per la riuscita dell’evento il sindaco di Santo Stefano in Aspromonte e il presidente del Consiglio proviimagesnciale Antonio Eroi che, nel congratularsi con gli organizzatori e gli artisti “per aver coinvolto grandi e bambini in uno spettacolo fatto da una comicità pulita”, hanno ribadito “l’importanza di dare spazi e opportunità ai giovani del territorio capaci di creare eventi di livello come il Festival del Cabaret. Una vetrina per i talenti di tutta Italia che, oltre a rilanciare l’immagine della nostra terra, offre la possibilità a tanti professionisti dell’arte del cabaret di esibirsi e perché no, magari entrare nell’agognato mondo dello spettacolo”.
La macchina del Festival è pronta per il Gran Galà che si svolgerà il 4 Settembre sul Lungomare Falcomatà di Reggio Calabria.
“Sarà una grande serata della comicità dove si esibiranno i nove comici più bravi che hanno superato le precedenti selezioni itineranti del Festival – affermano gli organizzatori del Festival – Facce da Bronzi, aderisce al progetto MAFIA NO e ha l’obiettivo di veicolare un messaggio di legalità e giustizia attraverso l’arte dello spettacolo e la presenza di giovani artisti nazionali e locali che favoriscono un positivo rilancio del territorio e delle risorse artistiche locali”.
Per la finale, saranno presenti tanti ospiti del panorama nazionale come I Senso D’oppio direttamente da Zelig Circus”.