Palermo: proiettate immagini del gay Pride sulla facciata della Cattedrale, la Curia attacca duramente il comune

processioneLa Curia di Palermo, attraverso il segretario dell’arcivescovo Paolo Romeo, attacca duramente il comune sull’organizzazione del Festino di Santa Rosalia. A scuotere la Curia sono alcune immagini del Gay Pride e loghi omosessuali proiettati ieri sera sulla facciata della Cattedrale, davanti a migliaia di fedeli accorsi alla festa religiosa. ”Vergogna” scrive sul suo profilo Facebook, don Fabrizio Moscato, segretario di monsignor Paolo Romeo.