Che crollo del M5S in Sicilia: neanche un consigliere comunale a CT, ME e SR! Persi migliaia di voti

++ GRILLO,BASTA ATTACCHI INTERNI;CHI NON CI STA E'FUORI ++Questa volta gli strali di Beppe Grillo non hanno fatto presa in Sicilia. Anzi, il M5s brucia migliaia di consensi a distanza di appena 8 mesi dal boom elettorale delle regionali, quando supero’ il 18%, affermandosi come primo partito nell’isola. Ormai e’ certa la sconfitta dei grillini in 3 delle 4 grandi citta’ al voto. Le liste dei pentastellati non superano la quota di sbarramento del 5% a Catania, Messina e Siracusa. Meglio a Ragusa, dove la lista con il 9,62% ed entra in consiglio. Il flop più clamoroso è proprio a Messina, dove la lista s’è fermata al 2,5%! A Catania la candidata grillina è arrivata invece al 3,3%, un risultato davvero molto deludente, basti pensare che nella città etnea il M5S era passato dal 16,7% delle regionali di un anno fa al 31,9% delle politiche di febbraio.