Catania: investito e senza memoria, è stato riconosciuto dal figlio

incidenteÈ stato riconosciuto dal figlio l’uomo investito a Catania sabato sera e che, per le conseguenze del trauma, ha perso la memoria. Si tratta di un 62enne catanese. Sul luogo dell’incidente erano stati trovati solo un mazzo di chiavi e una busta della spesa. Essendo senza documenti e senza memoria, le forze dell’ordine si sono appellate alla cittadinanza affinché, tramite una foto, i familiari potessero riconoscerlo.

Il 62enne è stato centrato da uno scooter nella serata di sabato, in via Fratelli Cairoli, mentre attraversava la strada. Al momento si trova ricoverato all’Ospedale Garibaldi di Catania. Purtroppo le sue condizioni sono peggiorate. A causa del grave trauma cranico che ha subito, è stato già sottoposto ad un’operazione chirurgica, e i medici sono stati costretti a sottoporlo al coma farmacologico.