fbpx

Disastro Genova: identificato il corpo di Giuseppe Tusa, trovato morto anche Maurizio Potenza

Giuseppe Tusa

Giuseppe Tusa

Purtroppo è stato identificato il corpo di Giuseppe Tusa, il 30enne di Milazzo disperso nel disastro del Porto di Genova, avvenuto ieri poco prima di mezzanotte. Il sottocapo di seconda classe siciliano si trovava all’interno della torre di controllo colpita dalla nave mercantile “Jolly Nero”. Il corpo di Tusa era stato individuato qualche ora fa tra le macerie, ma solo ora è stato recuperato e identificato.

E purtroppo si è concluso nel peggiore dei modi il giallo riguardante il pilota Maurizio Potenza, che sembrava fosse estratto vivo dalle macerie. Anch’egli invece è tra le sette vittime, tutte identificate. Rimangono ancora due i dispersi, quattro i feriti, tra i quali il messinese Gabriele Russo.