Calabria e Sicilia viste dallo spazio: le meravigliose foto dell’astronauta Chris Hadfield

/

hadfieldIl colonnello Chris Hadfield, astronauta canadese classe 1959, è rientrato appena due giorni fa dopo ben 5 mesi al comando della Stazione Spaziale Internazionale. Forse come mai prima, Hadfield ha sfruttato i social network, e in particolare Twitter, per interagire con la gente comune. Un modo meraviglioso per far vivere lo spazio anche ai milioni di appassionati che possono solo sognarlo. Così l’astronauta ha iniziato a caricare video di operazioni quotidiane, come lavarsi i denti o vestirsi, tutte ovviamente in assenza di gravità. Ma il contributo più spettacolare di Hadfield sono le foto.

Sul suo profilo Twitter (@Cmdr_Hadfield) si trovano centinaia di incredibili immagini scattate personalmente dall’astronauta, che mostrano paesaggi mozzafiato. E, fortunatamente per noi, Hadfield col suo obiettivo è riuscito a catturare diverse volte Calabria e Sicilia. Ecco quindi “heel and toe“, tacco e punta dell’Italia, ovvero Calabria e Puglia. Poi l’Etna, col pennacchio di fumo circondato dalla neve. “Earth never ceases to amaze“, la Terra non smette mai di stupire, scrive Hadfield a corredo della foto. Sono tante le foto scattate da Chris Hadfield. Noi ve ne proponiamo una piccola selezione, in coda a questo articolo, dedicata appunto a Calabria e Sicilia. Ma vi consigliamo di perdervi letteralmente, come abbiamo fatto noi, nella galleria del profilo Twitter dell’astronauta. Ne vale davvero la pena.

Hadfield però non è solo un uomo dello spazio a quanto pare. Perché il giorno prima del suo rientro ha registrato un video musicale, il primo girato nello spazio. E il brano scelto non è stato casuale: Space Oddity di David Bowie. La performance, caricata su YouTube, ha meritato in poco più di 24 ore oltre 6 milioni di visualizzazioni, e sta diventando un vero e proprio video “virale”. La cover ha addirittura destato l’attenzione dell’istrionico cantautore inglese, che ha “ritwittato” il video con un saluto ad Hadfield: “Hello Spaceboy…”



Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE