Trapani, incidente sul lavoro: muore 38enne romeno

Saimir Avdyli, fabbro di 38 anni, è morto oggi a Custonaci, in provincia di Trapani, mentre lavorava nella sua officina. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’uomo stava lavorando con una fiamma ossidrica, ma la bombola alla quale era collegata è improvvisamente esplosa, uccidendolo sul colpo. L’incidente è avvenuto intorno alle 15:30.

Avdyli, romeno di nascita, risiedeva in Sicilia da anni, ed era sposato con un’italiana.