Messina, ritrovato il cadavere di un romeno nei pressi del Policlinico

E’ stato ritrovato in una strada secondaria della ‘cittadella’ del Policlinico di Messina. Si tratta del cadavere di un romeno, Ioan Catare, 47 anni. Sul corpo dell’uomo, a un primo esame,  non sono stati riscontrati segni di violenza. Nelle tasche degli indumenti che indossava al momento del ritrovamento sono stati ritrovati suoi documenti sanitari e si presume che sia stato colto da un malore, forse mentre si recava a una visita specialistica. Il sostituto procuratore della Repubblica, Maria Pellegrino, ha disposto l’autopsia, che sara’ eseguita lunedi’.