Legambiente, 30^ edizione della CorriReggio 2012: ecco tutti gli eventi

Dall’impegno creativo per rilanciare l’immagine della città e del Sud alle contaminazioni artistiche in cerca di nuovi spazi di espressione, passando per il confronto sui diritti e le battaglie di civiltà che riguardano i diversamente abili, la questione Saline, lo sport per tutti. È ricco e multiforme il cartellone degli eventi che fanno da corollario alla CORRIREGGIO 2012. Una vera e propria “ODISSEA NEGLI SPAZI” quella di Legambiente, un viaggio tra i luoghi della socialità, della cultura, del tempo libero e della vita collettiva, spazi negati, dimenticati, da recuperare con le tante proposte concrete degli ambientalisti e delle altre associazioni che hanno aderito e che saranno protagoniste nelle varie tappe della manifestazione. Per giungere tutti insieme al 25 aprile con la classica CORRIREGGIO 2012

L’APPUNTAMENTO DI IERI, GIOVEDI’ 19 APRILE.
Un’esplosione di creatività ha letteralmente invaso ieri l’Accademia di Belle Arti. In contemporanea alla tre giorni artistica dell’ateneo, studenti e cittadini hanno potuto ammirare gli scatti della mostra CREATIVAMENTE, frutto del decennale premio Spot School Award dedicato ai lavori pubblicitari sui temi ambientali, promosso in collaborazione con Legambiente. Insieme a Nuccio Barillà e Cristina Riso di Legambiente, al direttore Rocco Lazzaro e ai docenti dell’Accademia Piero Sacchetti e Giovanni Curatola, s’è discusso di come educare alle buone pratiche ambientali attraverso l’arte. Il compito di suggerire suggestioni non poteva non toccare ai pubblicitari. E così Gerardo Sicilia, ideatore del premio e presidente di Creativisinasce, ha raccolto l’assist lanciato da Barillà e di fatto avviato la programmazione di un concorso d’idee in collegamento con lo Spot School Award che abbia il suo cuore a Reggio Calabria, e che punti a rilanciare l’immagine del Sud e della Calabria. Immediata l’adesione dell’Ateneo e dei professionisti intervenuti.

GLI APPUNTAMENTI DI DOMANI, SABATO 21 APRILE.
• Alle ore 10 al Museo del Bergamotto di Via Vittorio Veneto Legambiente rinnova l’impegno per l’Area Grecanica con l’evento “ORO VERDE FUMO NERO – Alla ri/scoperta del bergamotto”, una filiera fondamentale per il futuro della provincia che dà lavoro pulito e rappresenta una valida alterativa alle sirene della centrale a carbone che un insensato progetto vorrebbe insediare a Saline Ioniche. Per gli studenti della scuola media Diego Vitrioli sarà l’occasione per scoprire tradizioni e curiosità della coltivazione, in un viaggio all’interno del Museo con la guida di Vittorio Caminiti e Francesca Panuccio. A Cristina Riso di Legambiente e Paolo Catanoso del Coordinamento Associazioni Area Grecanica No al Carbone il compito di riassumere le ragioni di chi preferisce un modello sostenibile come la filiera del bergamotto al modello distruttivo delle grandi opere e delle fonti fossili.
• Sempre alle ore 10 all’Istituto Comprensivo “O. Lazzarino” di Gallico Marina si svolgerà, nell’ambito della CORRIREGGIO 2012, una delle tante tappe della campagna nazionale di Legambiente “CENTO STRADE PER GIOCARE”. Con l’introduzione del dirigente scolastico Claudia Cotroneo e la guida di Mariacaterina Gattuso di Legambiente, docenti e studenti potranno sperimentare la bellezza del territorio sottratto per un giorno al traffico urbano.
• Alle ore 15 al Campo Scuola CONI di Modena un momento di particolare importanza dedicato al tema “SPORT, UN DIRITTO PER TUTTI”. In vista della chiusura temporanea del centro per via degli imminenti, Legambiente, CSI – Centro Sportivo Italiano e l’Associazione L’Aquilone vogliono ridare centralità alla pratica sportiva quale momento fondamentale della vita cittadina, e ribadire la necessità di un vero e proprio piano dello sport, per allargare sempre più spazi di fruizione e ambiti di espressione. Interverranno Paola Nasti di Legambiente e Santo Placanica, direttore di gara della CORRIREGGIO.
• Ultima tappa della giornata, a partire dalle ore 18 in via San Paolo 19A, l’atteso incontro promosso in collaborazione con SpazioTeatro e Circolo del Cinema “Cesare Zavattini” dal titolo “FATECI SPAZI/O”. In occasione della I Giornata nazionale CRESCO (Coordinamento delle realtà della scena contemporanea), si discuterà attorno allo status dell’artista contemporaneo e alla gestione degli spazi culturali pubblici. Dopo l’aperitivo offerto dagli organizzatori, via alle performance teatrali di SpazioTeatro, al “Confronto sugli spazi per la cultura della città” insieme a Nicoletta Palladino (Legambiente), Valentina De Grazia (SpazioTeatro) e Tonino De Pace (Circolo del Cinema “Cesare Zavattini”). Toccherà poi a Gaetano Tramontana, anima di SpazioTeatro, illustrare “Il manifesto del Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea”, il CRESCO: il nuovo soggetto collettivo che si occupa di unire operatori e artisti italiani della scena contemporanea per costruire un progetto e una sensibilità che siano insieme poetici e politici, ma anche funzionali alla difesa della dignità lavorativa di chi opera in questo settore. Un progetto ambizioso che ha la sua prima nazionale proprio a Reggio Calabria, e trova in Legambiente e nella CORRIREGGIO 2012 dei partner naturali.
A partire dalle 21, la serata proseguirà con la proiezione di una selezione di cortometraggi a cura del Circolo Zavattini.

Corrireggio2012_cartella stampa