Il caffè padano, la bevanda dei Celti

Tutti sanno come la Lega cerchi in tutti i modi di portare avanti i valori della tradizione padana, dagli usi , ai costumi, alla lingua e come cerchi anche di diffondere tra i propri adepti il consumo dei prodotti tipici padani.
Non tutti sanno che allo,scopo, ha anche attivato una sezione di e-commerce sul sito web ufficiale dell’organizzazione.
Noi, da attenti cultori dei fatti della Lega, non potevamo non soffermarci appunto su questa opportunità che, grazie ad Internet, viene data a tutti, senza distinzione di luogo di residenza.
Nel nostro giro informativo abbiamo così appreso che, tra i prodotti tipici, un posto di rilevo lo detiene il caffè padano.
Riteniamo di fare cosa gradita ai nostri lettori, mostrare l’offerta del prodotto, così come è riportata nel sito della Lega.

Innanzi tutto c’è da dire che si tratta di caffè padano genuino, proveniente dalle sterminate piantagioni di caffè di cui la pianura padana è ricoperta, nonché raccolto,  torrefatto e macinato secondo la tradizione celtica.
Non possiamo inoltre non apprezzare la  scelta del packaging, chiaramente ispirata ai più innovativi  parametri di marketing (volete mettere infatti il piacere acquistare una lattina di caffè con l’immagine di Alberto da Giussano che impugna la spada e con la scritta Bossi?).
Ciò ci fa capire quanto siano avanti i designer leghisti rispetto ai dilettanti che, per vendere qualche tazzina in più,  ci costringono a  vedere invece degli spot improbabili in TV.
Ma sorge una domanda. Il caffè padano si può fare con qualsiasi caffettiera?
La risposta è: assolutamente NO!

Infatti, allo scopo  è stata appositamente progettata e realizzata la caffettiera padana DOP.
Invitiamo i nostri lettori ad ammirarne l’avveniristica forma, frutto di un design che potremmo definire “innovativo nella tradizione” ed infine il colore, in perfetta sintonia con la bevanda.
Apprezzabile, infine, l’idea di porre l’immagine dell’Alberto nazionale anche sulla macchinetta, in modo tale che il padano doc possa, già dalla prima mattina, trovare conferma ai suoi ideali.


LA CAFFETTIERA PADANA DOP!
Caffettiera da 3 tazze
H. 17 cm ca.
Sovvenzione
Euro 25,00
Ma il caffè padano, raccolto secondo il rito celtico, prodotto nella caffettiera padana,  non potrebbe essere  apprezzato se non in una tazzina anch’essa padana. Ciò, gli strateghi del marketing leghista lo sanno bene ed infatti ci propongono anche “la tazzina della lega Nord”.


La Tazzina della Lega Nord
in Ceramica
Sovvenzione Euro 5.00 c
Anche stavolta viene suggerito, secondo le regole della perfetta  comunicazione, che il caffè padano si gusta meglio guardando l’immagine di Alberto da Giussano.
Non si può non apprezzare infine come il gestore della sezione e-commerce del sito leghista abbia pensato a chi, oltre al caffè, volesse gustare anche un cappuccino.
Ecco quindi anche le tazze doppio uso, con il comodo dispenser!


SET “Io bevo Padano”
Tazze doppio uso (Caffè / Cappuccino) e 6 piattini. Corredato da pratico contenitore inox
Sovvenzione
Euro 30,00 cadauno
Come ai nostri lettori non sarà sicuramente sfuggito, di ogni prodotto, la posto del prezzo si parla di  sovvenzione.
Ci siamo chiesti il perché di siffatta innovazione commerciale, ma il significato (evidentemente di difficile comprensione per i non padani) non siamo riusciti a coglierlo.
I lettori che desiderassero gustare il caffè padano, farlo in una adeguata  caffettiera e gustarlo nella giusta tazzina   potranno effettuare i loro ordini direttamente sul sito all’indirizzo www.leganord.org, dal quale sono state estratte le schede di prodotto.