Reggio Calabria, il Sindacato dei Carabinieri UNARMA incontra il Prefetto

Il colloquio di carattere conoscitivo ed in previsione del prossimo G7 di Villa San Giovanni si è tenuto presso il locale Palazzo del Governo

StrettoWeb

Storico incontro avvenuto questa mattina tra la Segreteria Provinciale UNARMA reggina ed il Prefetto di Reggio Calabria Dott.ssa Clara VACCARO. Il colloquio di carattere conoscitivo ed in previsione del prossimo G7 di Villa San Giovanni, tenutosi presso il locale Palazzo del Governo, ha avuto come argomento principe le condizioni logistiche dei Carabinieri impiegati nel citato evento di calibro mondiale, il tutto improntato nel solo ed esclusivo interesse del benessere del personale benemerito.

Il Segretario Provinciale Generale UNARMA di Reggio Calabria Pasquale LEVA ha così commentato:

“Siamo a dir poco onorati dall’esser stati ricevuti da Sua Eccellenza il Prefetto di Reggio Calabria, da sempre molto attenta nel preservare il benessere degli appartenenti alle Forze di Polizia ed operatori tutti nel campo della sicurezza. Il colloquio, costruttivo e proficuo sotto ogni sua forma, s’è posto a conferma dell’impegno profuso dalla Dott.ssa VACCARO nella meticolosa organizzazione che tale evento richiede, soprattutto sotto il punto di vista logistico”.

Il Segretario Generale LEVA, continua: “Desidero ringraziare di tutto cuore la Sig.ra Prefetto per la disponibilità, mettendoci a disposizione per una collaborazione efficiente quanto efficace col solo fine di assicurare il giusto benessere a tutti i colleghi impiegati al prossimo G7 e non solo. Noi di UNARMA siamo Carabinieri di strada e per la strada, pertanto saremo lì e ovunque i nostri colleghi abbiano bisogno del nostro aiuto”.

Presente all’incontro anche il Segretario Aggiunto UNARMA Massimo BARRESI, il quale a seguito del meeting, commenta: “Nel ringraziare Sua Eccellenza il Prefetto, desidero sottolineare l’impegno di UNARMA che sarà onnipresente con spirito puramente collaborativo nonché a completa disposizione sia della Dott.ssa VACCARO sia di tutti i colleghi, fornendo costante supporto. UNARMA c’è e ci sarà”.

Il tutto s’è concluso con la donazione del Crest di UNARMA, realizzato per il trentennale della fondazione di quel Sodalizio Sindacale.

Condividi