Vibo Valentia avrà la sua pista di atletica: sbloccato il mutuo con il Credito sportivo

L’amministrazione di Vibo Valentia sulla pista di atletica: “Altro obiettivo messo a segno”

StrettoWeb

Anche Vibo Valentia avrà molto presto la sua pista di atletica leggera. Un altro risultato che questa amministrazione ha messo a segno, superando non poche difficoltà di carattere burocratico, che dimostra la grande attenzione sempre riposta verso le strutture sportive e la pratica di una disciplina che conta tantissimi appassionati”. Ad annunciarlo è il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, che non nasconde la sua soddisfazione per il lavoro portato a termine dagli uffici del Settore 5 guidato dal dirigente Lorena Callisti, dietro le direttive dell’assessore ai Lavori pubblici Carmen Corrado.

Lo stesso assessore manifesta pari soddisfazione per l’esito di una procedura che consentirà all’ente di avviare i lavori entro quest’anno. Una procedura che parte da lontano: “Nel 2014 il consiglio comunale aveva approvato il progetto preliminare per la realizzazione della pista di atletica leggera di località Maiata, finanziato con mutuo dell’Istituto per il credito sportivo ammontante a 1,5 milioni di euro. Mutuo stipulato nel dicembre 2017, e poi sospeso nel 2021. A seguito di una nostra recente interlocuzione, il Credito sportivo ha accolto le controdeduzioni dell’ente ed accordato il ripristino del mutuo. Oggi possiamo dunque rilanciare questo nuovo intervento, che andrà ad arricchire il patrimonio di strutture sportive della città. Nei prossimi giorni verranno affidati i servizi di progettazione e relazione geologica, dopodiché al via le procedure per la gara e l’affidamento dei lavori che partiranno entro il 2024. Rup è l’ingegnere Vincenzo Maccaroni”.

Condividi