Talent Day Fipe Cosenza: il ponte tra domanda e offerta di lavoro per i giovani

Venti aziende, più di 100 persone che hanno sostenuto i colloqui: i numeri di successo del Talent Day Fipe di Cosenza

StrettoWeb

La Terza Edizione del Talent Day Fipe, svoltasi oggi presso la sede di Confcommercio in Via Alimena, 14 a Cosenza, si è rivelata un successo strepitoso. L’evento, organizzato da Confcommercio Cosenza con lo slogan “Road to the Future”, ha registrato un’affluenza record di oltre 100 candidati e 20 aziende del settore dei pubblici esercizi. L’obiettivo principale del Talent Day era quello di creare una sinergia tra domanda e offerta di lavoro in un settore strategico per l’economia calabrese.

L’iniziativa ha pienamente raggiunto il suo scopo, offrendo ai candidati l’opportunità di incontrare le aziende e conoscere le diverse figure professionali ricercate. I candidati, muniti di curriculum vitae e referenze, hanno potuto candidarsi direttamente presso gli stand delle aziende e partecipare a colloqui conoscitivi. Il format innovativo del Talent Day, basato su speed-date di massimo 15 minuti, ha permesso un confronto diretto e personalizzato tra candidati e datori di lavoro.

Le aziende partecipanti hanno avuto la possibilità di incontrare profili altamente qualificati e motivati, in linea con le loro esigenze di personale. L’evento ha inoltre contribuito a rafforzare il loro brand e la loro visibilità sul territorio. Il Talent Day Fipe Confcommercio ha rappresentato un importante valore aggiunto per il territorio cosentino, offrendo una risposta concreta al problema della disoccupazione nel settore dei pubblici esercizi.

L’iniziativa ha inoltre contribuito a valorizzare le professionalità del territorio e a promuovere la crescita del settore. “Siamo estremamente soddisfatti del successo di questa Terza Edizione del Talent Day Fipe”, ha dichiarato il Direttore di Confcommercio Cosenza, Maria Santagada. “La struttura si è impegnata al massimo per l’ottima riuscita dell’iniziativa, che visti i numeri posso dire che l’obiettivo è stato centrato”.

“L’elevata partecipazione di candidati e aziende conferma l’importanza di questa iniziativa – ha dichiarato Laura Barbieri Presidente territoriale della Fipe – che rappresenta un punto di riferimento per il settore turistico-alberghiero calabrese. Il nostro obiettivo è quello di continuare a organizzare eventi di questo tipo per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro e contribuire allo sviluppo del territorio”.

L’edizione 2024 ha visto la partecipazione attiva del Centro per l’Impiego di Cosenza, rappresentato dal Direttore Giovanni Cuconato e da un team di dipendenti, e di Ranstad Italia, rappresentata da Simona Muzzillo, che hanno garantito un supporto fondamentale nell’individuazione dei fabbisogni professionali delle aziende del territorio, così come i sei Istituti Scolastici Superiori presenti con una rappresentanza numerosissima di studenti.

Il Dr. Giovanni Cuconato, insieme allo staff e ai referenti di Sviluppo Lavoro Italia, ha evidenziato l’importanza dell’implementazione della rete territoriale nell’erogazione delle politiche attive e inclusive. La sinergia tra enti pubblici e privati all’interno della rete territoriale ha lo scopo di facilitare l’utenza nell’inserimento nel mercato del lavoro.

Il Centro per l’Impiego di Cosenza ha dedicato particolare attenzione agli studenti prossimi al diploma delle scuole superiori, collocando l’evento nell’ambito del progetto “Insieme creiamo il futuro- Cosenza”, dando loro la possibilità di cogliere occasioni di apprendimento pratico riguardanti l’orientamento, punto di forza del Centro per l’Impiego, il colloquio di lavoro e l’inserimento nel mondo lavorativo.

Queste iniziative consentono, infatti, agli studenti di acquisire una migliore comprensione del mondo del lavoro e avere la possibilità di vivere direttamente l’ambiente lavorativo, partecipando ad attività che li mettono in contatto con il contesto professionale per una transizione consapevole dal mondo della scuola al mercato del lavoro.

Durante la presentazione dell’evento è stato illustrato anche il progetto “IncontriamoCi”, il cui obiettivo è potenziare e rendere strutturali le attività di incontro tra domanda e offerta di lavoro, coinvolgendo attivamente i Centri per l’Impiego. Un aspetto cruciale di questo progetto è il suo focus sulle imprese turistiche della Calabria, con l’intento di rilevare costantemente i loro bisogni professionali.

Un cambiamento significativo questo nel modo in cui il servizio di incontro tra domanda e offerta viene gestito, evidenziando un’impronta innovativa e orientata verso una migliore qualità del servizio anche verso gli utenti che hanno aderito al Programma GOL e per i quali emerge un profilo professionale coerente con le caratteristiche richieste dal settore turistico-alberghiero

Il partenariato sottoscritto dal Centro per l’Impiego con la Confcommercio di Cosenza è risultato vincente quindi, considerati gli importanti risultati raggiunti, e foriero sicuramente di altre importanti iniziative volte a favorire l’incrocio domanda offerta di lavoro e l’erogazione delle politiche attive del lavoro.

Condividi