Ordigno esplosivo all’Eurobet di Bagnara: i carabinieri vicini a trovare i colpevoli

Nuovi importanti elementi sono emersi nelle indagini dei carabinieri per individuare i responsabili dell'atto intimidatorio contro l'Eurobet di Bagnara Calabra

StrettoWeb

Nel corso delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, i militari della Stazione Carabinieri di Bagnara Calabra avrebbero raccolto chiari e precisi elementi che potrebbero essere utili all’individuazione dei presunti autori dell’atto intimidatorio ai danni del centro scommesse “Eurobet” di Bagnara Calabra.

Era la notte del 24 novembre 2023 quando ignoti danneggiavano, mediante l’apposizione di un ordigno esplosivo, l’esercizio commerciale ormai prossimo all’apertura e i veicoli parcheggiati nelle vicinanze. Queste sono le uniche informazioni trapelate dagli inquirenti che procedono con il massimo riserbo e si apprestano a chiudere il cerchio su uno dei tanti atti intimidatori che hanno colpito nell’ultimo periodo il territorio bagnarese.

Condividi