L’idea di Nazione Futura: “inserire i municipi nella città unica di Cosenza”

Si legge nella nota: "importante realizzare le vecchie circoscrizioni che consentirebbero di di gestire le piccole emergenze"

StrettoWeb

“Come circolo di Nazione Futura siamo estremamente favorevoli alla realizzazione della città unica di Cosenza e ne abbiamo spiegato i motivi. Riteniamo importante costruire un comprensorio di centomila abitanti che possa svolgere con autorevolezza la funzione di città capoluogo. Crediamo sia altrettanto importante realizzare i municipi, ovvero le vecchie circoscrizioni, che consentirebbero di poter aumentare la partecipazione democratica e di gestire le piccole emergenze nei quartieri”.

“Confidiamo nell’impegno di rappresentanti istituzionali come gli onorevoli Pierluigi Caputo e Luciana De Francesco, promotori dell’iniziativa legislativa, affinché in sede statutaria venga realizzata questa importante azione amministrativa. Lo afferma il coordinatore cittadino di Nazione Futura, Vincenzo Campanella.

Condividi